“FRITTO MISTO”, RISTORATORI ABRUZZESI PROTAGONISTI AD ASCOLI PICENO


ASCOLI PICENO – I ristoratori d’Abruzzo saranno i protagonisti di Fritto Misto 2019, l’evento più noto e gettonato delle Marche in programma ad Ascoli Piceno.

Lunedi 29 aprile dalle 19 prenderà il via, nella splendida cornice di Piazza Arringo, l’attesa cena a 10 mani nella quale gli chef e i produttori d’Abruzzo, coadiuvati dal professor Leonardo Seghetti, racconteranno le storie enogastronomiche del territorio di confine.

“Torniamo con molto piacere nella regione Marche per raccontare attraverso i piatti l’eccellenza e la tipicità Piceno-Aprutina, territorio di impagabili risorse gastronomiche ove lo storico confine politico e culturale tra il Regno dei Borboni e lo Stato Pontificio non ha mai rappresentato uno spartiacque per le tradizioni della tavola, ma anzi ha dato vita ad un luogo unico per la capacità di sperimentare, di scambiare rapporti, prodotti e conoscenze preziose arricchendo le rispettive storie culinarie”, afferma Valerio Di Mattia, presidente dell’Associazione dei ristoratori Aria.

“Il confine invisibile” è il titolo della cena che dopo la serata di Ascoli Piceno verrà riproposta anche a Civitella del Tronto (Teramo) il 9 maggio, così da rendere omaggio alle due capitali simbolo del gusto Piceno Aprutino.

Questo il menù proposto: Cagliatina di latte di pecora con crostini, cicoria di campo, alici salate e acqua di fave (a cura del ristorante Il Palmizio con Fattoria L’Arca, Coop Agricola Terra di Ea, Euromar di Silvano Carso Pietro), Totanetti scottati su crema di asparagi di campo (a cura di Ristorante Mondo Fluttuante con OP Abruzzo pesca), Ravioli di Baccalà con pomodoro e profumo di maggiorana (a cura di Ristorante Zenobi con Food Import Fratelli Monti), Omaggio alla città di Campli, porchetta nei suoi sapori e nelle sue consistenze (a cura di Osteria Marca Zunica in collaborazione con Pro loco Città di Campli), Parrozzo dell’Osteria degli Ulivi (a cura di Osteria degli Ulivi).

Vini dell’Azienda Agricola Velenosi.

Costo 40,00 euro.