IL BRODETTO DI PESCE, LA VERSIONE PINETESE DI CLAUDIO DI REMIGIO DEL RISTORANTE LA CONCHIGLIA D’ORO


PINETO – Il brodetto è un piatto tipico della tradizione marinaresca da gustare a bordo, ha avuto un’evoluzione ed è passata prima nelle case e poi nei ristoranti, diventando un vero e proprio piatto simbolo della tradizione.

Ci sono sono decine e decine di brodetti da nord a sud, pian piano se ne riscoprono altri e si cerca di preservare la loro origine.

Il nostro tour vi mostra come viene proposto il brodetto in alcuni dei migliori ristoranti della costa abruzzese le contaminazioni e le interpretazioni di alcuni dei migliori chef… in pentola, in coccio, spinato o con lo spaghetto saltato nel saporito sughetto che rimane nella pentola, insomma ne abbiamo per tutti i gusti.

La quarta tappa di “Sdijuno in Tour” Speciale Brodetto passa per la tradizione pinetese, un brodetto registrato con la collaborazione dell’Istituto alberghiero Cerulli di Giulianova dove viene utilizzata la “bottiglia” di conserva di pomodoro artigianale assieme al pomodoro fresco.

Siamo a Pineto, dove Claudio Di Remigio del Ristorante La Conchiglia D’Oro, ci presenta la versione del brodetto alla pinetese, un piatto gustoso che viene preparato in padella con una breve cottura ma che, anche grazie alla conserva insieme al pomodoro fresco, si esprime in un mix di sapori del territorio che ripercorrono la tradizione storica di Pineto che mescola la cultura contadina a quella marinara. Giancarlo Pierannunzi

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022