IL MEGLIO DELLA GASTRONOMIA ABRUZZESE NELLA XV EDIZIONE DI ATRI A TAVOLA


ATRI – Anche quest’anno la città di Atri (Teramo) accoglie il meglio della gastronomia per una quattro giorni fatta di cultura e intrattenimento con il cibo come elemento centrale.

Si tratta della fortunata manifestazione Atri a Tavola, giunta alla XV edizione e che il 12 e 13 luglio e poi il 12 e 13 agosto regalerà a cittadini e turisti l’occasione di conoscere le eccellenze culinarie del territorio dando voce a produttori e ristoratori, ma anche a artisti, scrittori e registi che saranno intervistati in pubblico accanto a degli interessanti show cooking.

La manifestazione, ideata dalla PromoEventi, da qualche anno è organizzata in stretta sinergia con l’amministrazione comunale per una scelta dell’associazione stessa. Negli anni Atri a Tavola ha ottenuto la Medaglia dal Presidente della Repubblica e numerosi patrocini ministeriali.

Nel dettaglio il programma di quest’anno prevede per il 12 luglio, dalle 21,30, una serata dedicata al rapporto cinema e cibo con la presenza del regista atriano Maurizio Forcella che parlerà anche del suo cortometraggio Timballo, girato lo scorso anno a Campli (Teramo) con protagonisti attori molto noti come Maria Grazia Cucinotta, Nunzia Schiano e Ivan Franek, incentrato sul tema dell’integrazione attraverso il cibo.

Nel corso della serata verranno proiettate immagini del back stage e sarà visitabile la mostra “Timballo. Scatti da un film”. Con lo scrittore e ricercatore Giammaria De Paulis si affronterà il tema del cibo e delle nuove tecnologie, riflettendo sulle negative abitudini che si stanno diffondendo, come quella dei bambini che mangiano distraendosi con smartphone e tablet.

Con il direttore dell’Oasi dei Calanchi di Atri, Adriano De Ascentiis si parlerà del pecorino di Atri, di questo straordinario prodotto e del valore che assume nella tradizione culinaria locale. Sul palco l’azienda Agricola Antonio D’Amario e Tiziana Feliciani mostrerà come nasce questo formaggio. Il tutto accompagnato da uno show cooking del ristorante “Acquaviva” di Atri che preparerà un primo piatto. Ci sarà inoltre un momento dedicato agli arrosticini con l’azienda Colline Verdi di Atri.

La serata del 13 luglio, sempre dalle 21,30, avrà per protagonista il cantautore di Notaresco Nino Di Crescenzo, in arte Nanco, che oltre a suonare alcuni brani della sua produzione presenterà il videoclip del suo ultimo singolo “Ti invito in Abruzzo”.

Un brano dalle atmosfere rock che presenta la meravigliosa fotografia di una regione colpita purtroppo negli ultimi anni da molteplici calamità naturali che l’hanno gravemente ferita, ma non nella voglia di ripartire.

Si andrà avanti con la presentazione del libro Memento Vivere di Donatella D’Angelo.

Il direttore della riserva Oasi dei Calanchi di Atri, Adriano De Ascentiis, insieme al maestro cioccolatiere Ezio Centini, presenterà un lavoro di ricerca sulla liquirizia. Ci sarà inoltre lo show cooking del ristorante “La Locanda degli Antichi Sapori”. Ad arricchire il salotto di Atri a Tavola nelle due giornate ci sarà la musica selezionata da Pierluca Castagna, in arte Dj Piermix.

L’iniziativa sarà valorizzata anche dalla presenza di circa 50 produttori locali che esporranno in appositi stand olio, vino, formaggio, cereali, confetture, miele, salumi, dolci e la liquirizia di Atri lungo Corso Elio e Adriano, denominato per l’occasione Via del Gusto.

Atri a Tavola verrà riproposta come ogni anno anche ad agosto, il 12 e 13, con nomi importanti nel panorama nazionale: negli anni passati sono stati ospiti, tra gli altri, Gaia De Laurentiis, Tessa Gelisio, Sandra Milo e chef come Niko Romito, Gianfranco Vissani e Andy Luotto.

La conduzione delle quattro serate è stata affidata alla giornalista e presentatrice Evelina Frisa.

Parallelamente ad Atri a Tavola ci sarà un’area dedicata allo street food in Piazza Duchi d’Acquaviva a cura dell’associazione Gente di Strada.

“Anche quest’anno Atri a Tavola porterà nella nostra cittadina – commenta Gianni Pio presidente PromoEventi – un numeroso pubblico richiamato dalle interessanti tematiche affrontate e dagli ospiti che saliranno sul palco di Piazza Duomo. Una manifestazione longeva e culturalmente importante che da 15 anni ottiene apprezzamenti positivi e riconoscimenti significativi”.

“L’Amministrazione comunale – commenta l’assessore alla cultura al comune di Atri, Domenico Felicione, – da qualche anno ha deciso di affiancare la PromoEventi nella fase organizzativa di questa manifestazione per il suo valore culturale e per il suo intento: valorizzare i prodotti e i produttori del territorio. Anche per questa XV edizione ci saranno grandi ospiti nelle date di agosto, nomi che saranno svelati la sera del 13 luglio. Siamo certi che anche quest’anno Atri a Tavola sarà in grado di attrarre turisti e cittadini per vivere giornate all’insegna del buon cibo, della cultura e del divertimento”.

Tutte le info su sulla pagina Facebook Atri a Tavola e sul sito www.atriatavola.it.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021