PIZZAIOLO DI MONTORIO VINCE CONCORSO NAZIONALE NELLA CATEGORIA GOURMET


MONTORIO AL VOMANO – Alessandro Menaguale conquista il podio alla finale del Campionato nazionale Pizza in Tour che si è conclusa ieri a Firenze.

Il 35enne di Montorio al Vomano (Teramo) si è confrontato con alcuni tra i migliori maestri dell’arte bianca e ha avuto la meglio, aggiudicandosi il primo posto nella categoria Gourmet.

Ha conquistato la giuria con una pizza con il baccalà. Ma ha destato particolare interesse anche una pizza, proposta in un’altra categoria, dalla tipica impronta abruzzese: salsa di pachino confit, mazzarella, fonduta di pecorino con al centro pallotte cacio e ova.

Menaguale nel 2019 ha messo da parte la sua laurea in economia bancaria e assicurativa ed ha preso in mano la tradizione di famiglia fatta di lieviti e farine. Stravolge il vecchio panificio di famiglia e nasce KonviviuM: una location curata nei dettagli come curate sono le scelte gastronomiche del pizzaiolo.

Il bisnonno, poi il nonno e infine il padre, hanno segnato un’epoca nel paese alle porte del Parco nazionale del Gran Sasso e Alessandro non ha voluto disperdere il loro sapere. Qualche anno fa si mette a studiare con l’obiettivo di approfondire le sue conoscenze in tema di panificazione. Segue un corso da pizzaiolo che gli aprirà nuovi orizzonti. Ad accendere la miccia della passione per la pizza sarà il maestro Valerio Valle, un gigante nel settore. Da lì la via è segnata e porta dritto dritto in corso Valentini, a Montorio.

LE FOTO

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022