SULLA TAVOLA A PASQUA VINCE IL DOLCE ARTIGIANALE DI QUALITÀ


ROMA – Torna a farsi largo sulle tavole di Pasqua la qualità artigiana, anche per quanto riguarda i dolci della festa, a partire dalla pastiera di grano e leccornie come colombe, uova di cioccolato e prodotti regionali.

Il trend è rilevato da un’ indagine condotta da Cna Agroalimentare-Confederazione nazionale dell’artigianato e della piccola e media impresa, tra i propri iscritti di tutta Italia.

Con l’analisi di mercato si prevede in particolare che su otto tavole italiane ogni dieci venga servito un dolce, in stragrande maggioranza colombe e uova di cioccolato. È segnalato che una famiglia su dieci farà spazio alle tradizioni regionali.

Protagonista indiscussa sarà la colomba, un classico che conta poco più di cent’anni e cominciata ad essere sfornata nel 1919 a pochi mesi dalla fine della prima guerra mondiale per celebrare la pace con il volatile suo simbolo da uno storico produttore milanese.

Rispetto alla Pasqua del 2019, l’ultima pre-Covid, tra i dolci da forno che finiranno sulle mense imbandite tricolori si registra un aumento del fai-da-te, testimoniato dal boom nelle vendite di farina, lievito e preparati dolciari.

Maggioritari rimangono i prodotti industriali, “ma nei confronti del drammatico 2020 quest’anno sono destinate a impennarsi- sostengono gli analisti- le vendite di dolci artigianali, sostanzialmente azzerate lo scorso anno dalle restrizioni imposte a pasticcerie, cioccolaterie, gelaterie”.

Nei laboratori trionfa la colomba nella sua versione tradizionale mentre il plus del dolce tipico pasquale è l’utilizzo del lievito madre, che la rende più morbida e digeribile, leggermente acidula al gusto. Ripartono anche le produzioni artigianali di uova di cioccolato, l’anno scorso ridotte al lumicino.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021