TORNARECCIO REGINA DI MIELE 2021: NEL FINE SETTIMANA PREMIAZIONI DEI GRANDI MIELI D’ABRUZZO


TORNARECCIO – Un week end pensato per far conoscere il grande “miele di Tornareccio” e gli altri prodotti tipici direttamente nelle aziende produttrici. Un appuntamento per premiare i Grandi Mieli d’Abruzzo. Sabato 25 e domenica 26 settembre una nuova edizione di Tornareccio Regina di Miele, la rassegna che per il secondo anno consecutivo non prevede la parte espositiva a causa della pandemia, ma intende far conoscere i prodotti dell’alveare e le altre bontà di salumifici, caseifici e forni direttamente dove nascono: i produttori così per due giorni spalancheranno le porte per accogliere i visitatori con degustazioni, visite aziendali e altro.

La parte istituzionale dell’evento è in programma domenica 26 settembre, a partire dalle 17, nel centro storico. Si parte con il convegno “Apicoltura e miele a rischio estinzione?”, sullo stato dell’arte del comparto, in un’annata duramente segnata dai cambiamenti climatici, con una produzione in forte calo: partecipano Giancarlo Naldi, direttore Osservatorio Nazionale Miele, e Maria Lucia Piana, di Piana Ricerca e Consulenza srl, coordinati dal giornalista Piergiorgio Greco.

A seguire, la premiazione della Sezione Abruzzo del concorso nazionale “Tre Gocce d’Oro – Grandi Mieli d’Italia”, il più prestigioso e autorevole concorso nazionale dedicato al miele, organizzato dall’Osservatorio Nazionale del Miele di Castel San Pietro Terme, in collaborazione con il Comune di Tornareccio: saranno consegnati gli attestati ai vincitori delle gocce per i mieli raccolti nella nostra regione.

Cinzia Scaffidi, giornalista, consulente e formatrice, presenterà poi il suo volume Il mondo delle api e del miele, edito da Slow Food Editore. Gran finale con una degustazione di prodotti tipici locali a cura dello chef Alessandro Di Stefano. La partecipazione è libera: in caso di mal tempo, il tutto si svolgerà nel salone polifunzionale Remo Gaspari in viale Don Bosco.

“Un’edizione all’insegna della responsabilità – commenta in una nota Nicola Iannone, sindaco di Tornareccio – ma non per questo meno interessante: le nostre aziende di miele e di prodotti tipici saranno aperte per tutto il week end, in una sorta di expo diffuso, mentre domenica pomeriggio gli appuntamenti istituzionali contribuiranno a rimarcare la centralità del nostro paese nel panorama apistico non solo regionale ma anche nazionale, in virtù di una collaborazione forte con i promotori del premio Tre Gocce d’Oro che si svolge a Castel San Pietro Terme, in Emilia Romagna. Invitiamo tutti, dunque, a venirci a trovare: sarà un week end di gusto, natura, bellezza e cordialità”.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021