“TOSOLINI IN CUCINA”, ENOÀ E IL VERMUTTINO FIRMANO DEGUSTAZIONE DI DISTILLATI E ALTA CUCINA


L’AQUILA – Sarà una collaborazione inedita, quella in scena stasera tra “Il Vermuttino” e il bistrot “Enoà”. Nei locali di “Enoà” a Paganica (L’Aquila) il cocktail bar di Antonio Tresca incontra la cucina del bistrot di Enrico Ciucci e Graziana Marino per una degustazione di acquavite e Amari Tosolini, storica azienda di liquori e distillati,miscelati in cocktail abbinati a piatti preparati dal bistrot.

“È una collaborazione divertente e stimolante, che mi ha permesso di lavorare con i prodotti di un’azienda che stimo molto” ha commentato Tresca a Vq. “L’acquavite è un distillato d’uva, proviene dunque da una materia prima viva, che si presta molto bene alla miscelazione e permette di giocare con diverse combinazioni”.

Entusiasmo condiviso da Enrico Ciucci, che si è detto “molto contento di poter dar vita ad una collaborazione pensata già tempo fa, che sottolinea una volta di più l’importanza e il valore del fare squadra, soprattutto in un settore come il nostro che ha sofferto forse più di altri gli effetti della pandemia. L’evento di stasera è già sold out, ma vi assicuriamo che è solo il primo di una lunga serie”.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021