COME SCEGLIERE E USARE UN EPILATORE PER IL VISO

COME SCEGLIERE E USARE UN EPILATORE PER IL VISO

Esistono diversi metodi per eliminare i peli superflui dal viso, come i baffetti, i peli sul mento o per ritoccare le sopracciglia. Tra gli strumenti più apprezzati al giorno d’oggi troviamo anche l’epilatore per il viso. Quest’ultimo è uno strumento di piccole dimensioni che elimina i peli del viso in maniera rapida, ma soprattutto indolore, ma come sceglierlo e come si usa esattamente?

Che cos’è un epilatore per il viso?

Il viso rappresenta una delle aree del nostro corpo più delicate, per questo è fondamentale optare per un metodo di epilazione che rispetti la sensibilità della nostra cute. Questi piccoli strumenti sono in grado di offrire un’ottima epilazione, senza il rischio di incorrere in spiacevoli irritazioni e senza causare alcun tipo di dolore. Proprio per queste ragioni sono sempre di più le donne che scelgono di utilizzarlo sostituendolo ai metodi tradizionali. In commercio ne esistono differenti modelli, ma i migliori sono quelli dotati di una luce per riuscire a vedere anche i peli più piccoli e che abbiano una testina di precisione.

Come scegliere l’epilatore per il viso

Trattandosi di una zona molto piccola è importante che l’epilatore viso in questione abbia un design molto ergonomico, in modo tale che non rischi di scivolare mentre lo si utilizza. La maggior parte dei modelli in commercio sono anche impermeabili, quindi non bisogna preoccuparsi più di tanto se ci cade qualche goccia d’acqua sopra. Oltre ad essere ergonomico, un buon epilatore per il viso deve avere delle dimensioni ridotte, circa 30 centimetri di lunghezza e che non superi i trecento grammi di peso. In questo modo l’accessorio risulta più semplice da maneggiare e si possono ottenere dei risultati più precisi. Passiamo adesso alla parte più importante di un epilatore, ovvero le lame. Bisogna assicurarsi che queste siano realizzate in acciaio inox in modo tale che restino sempre affilate nel tempo e che non subiscano danni sotto l’acqua. Alcuni modelli, inoltre, presentano degli accessori interessanti come la spazzola massaggiante per il viso, testine di varie dimensioni e lame di ricambio.

Come si usa un epilatore per il viso

Prima di utilizzare un epilatore per il viso è fondamentale preparare la pelle, in modo tale da evitare rossori e spiacevoli irritazioni. Per prima cosa detergete accuratamente il viso in modo tale da far aprire tutti i pori. Magari la sera prima effettuate anche uno scrub per far fuoriuscire anche eventuali peli incarniti. Mentre passate l’epilatore tenete la pelle ben tesa, in modo tale da ottenere dei risultati più precisi. Anche se l’epilazione del viso richiede solo pochi minuti, non abbiate fretta, ma prendetevi il vostro tempo, soprattutto se siete alle prime armi con questo tipo di accessorio. Una volta terminata l’operazione, applicate una crema dall’azione rinfrescante e lenitiva per attenuare i rossori. Quella a base di aloe vera sono perfette in questa circostanza.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2023