GIOCHI DA CASINÒ E CULTURA POPOLARE: CHE RAPPORTO C’È


La cultura popolare è ricca di spunti in grado di ispirare scrittori, musicisti, registi e sviluppatori di giochi; per questo motivo non sorprende affatto che ci sia una stretta relazione tra di essa e l’industria dei casinò. Un classico esempio è offerto da diversi film in cui l’ambientazione è prettamente quella dei casinò, dove cultura popolare e mondo del gambling si fondono in maniera fluida e interessante.

Tra una partita sui siti di casinò online e un film, vediamo di scoprire ancora meglio che rapporto c’è tra questi due mondi.

  • I casinò nei film;
  • I casinò nella letteratura;
  • Rapporto tra musica e casinò

I casinò nei film

L’industria cinematografica sfrutta da anni ambientazioni legate al mondo dei casinò. Ci sono film famosissimi che hanno scelto questo tipo di ambientazione per sviluppare storie avvincenti e indimenticabili. Pensiamo per esempio a 007 – Casino Royale, Rounders, The Hustler, oppure 21. Chi ha visto questi film non potrà negare di essere rimasto col fiato sospeso. Oltre a questi ce ne sono molti altri, dalle tinte più cupe oppure ironiche, ma indubbiamente i casinò sono e saranno molto sfruttati per sviluppare pellicole cinematografiche, soprattutto nel panorama americano, ma anche in altre parti del mondo.

I casinò nella letteratura

Anche in questo caso abbiamo pane per i nostri denti. Si pensi a uno scrittore tra i più famosi al mondo, Fyodor Dostoyevsky, che oltre a essere un egregio scrittore era un noto appassionato giocatore di roulette, tanto che il suo primo romanzo si intitola proprio “The Gamble”.

Oltre alla letteratura classica non dimentichiamo i fumetti, molto influenti soprattutto negli ultimi tempi. Sia la Marvel che la DC hanno ispirato alcuni film e programmi TV eccellenti, ovviamente dando vita a quelle storie prima su carta, attraverso i fumetti.

Rapporto tra musica e casinò

Molti musicisti e cantanti famosi non si tirano di certo indietro davanti a un buon gioco da casinò. Dall’altro lato ci sono musicisti che sono stati ispirati proprio dai giochi frenetici da casinò. Lo stesso re del rock ‘n’ roll ha dedicato una canzone a Sin City intitolata Viva Las Vegas. L’immortale Lemmy Kilmister dei Motorhead ha scritto una canzone sulla carta più importante del poker dal titolo Ace of Spades. Già anche solo questi due esempi possono far rendere conto dell’importanza che riveste il gioco d’azzardo anche nella musica. Insomma, un mondo da non sottovalutare e che ispira sotto diversi punti di vista.

Per concludere

Cultura popolare e mondo dei casinò abbiamo avuto modo di vedere che si passano la palla al balzo spesso e con risultati molto soddisfacenti. Di certo questa intesa non finisce qui, e non resta che lasciarsi ispirare a propria volta e affascinare dall’unione di questi due mondi.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021