ASSOCIAZIONE PER LA CULTURA RURALE, MANIFESTAZIONE ALL’EMICICLO: ATTIVITÀ IN AREE PROTETTE AL COLLASSO


L’AQUILA – L’associazione per la cultura rurale (Acr), il giorno 4 agosto, alle ore 10 scenderà in piazza, davanti il palazzo dell’Emiciclo a L’Aquila, “per dire basta ai numerosi soprusi che fino ad oggi hanno portato al collasso le attività ricadenti nelle aree protette”.

Alla manifestazione – si legge in una nota – aderiranno tutti i portatori di interesse dai cercatori di funghi e tartufi, cacciatori, agricoltori, allevatori e apicoltori, e verranno esposti i prodotti della nostra regione “al fine di far capire che noi siamo quelli che veramente vivono e conservano l’ambiente creando ricchezza e reddito”.

“È arrivata l’ora di riscattarci la dignità che per anni c’è stata usurpata da ambientalisti sulla carta che continuamente sferrano attacchi ingiustificati nei confronti di chi lavora e tutela l’ambiente”.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021