DUECENTO NUOVI ISCRITTI AL “DI MARZIO-MICHETTI” DI PESCARA

foto Pescara News

PESCARA – “Sono ben 200 gli studenti nuovi iscritti per il prossimo anno scolastico all’Istituto Ipsias ‘Di Marzio-Michetti’ di Pescara. È quanto emerge dal dato ufficiale inerente i nuovi ingressi, che certifica in modo chiaro come, in assoluta controtendenza rispetto al dato nazionale che vede tutti gli Istituti professionali in calo di preferenze, il nostro Istituto continui a rappresentare sul territorio regionale un punto di riferimento per la formazione didattica e professionale dei ragazzi. Peraltro parliamo di una crescita costante di circa 40-50 unità ogni anno, che stiamo registrando già dal 2019, che sicuramente trova le sue fondamenta nell’azione di rilancio e di promozione dei nostri sei indirizzi di studio”.

Lo fa sapere la dirigente scolastica Maria Antonella Ascani commentando il dato ufficiale sulle nuove iscrizioni per l’anno scolastico 2021-2022 all’Istituto Professionale di Stato Industria, Artigianato e Servizi ‘Di Marzio-Michetti’ di Pescara.

“Quest’anno organizzare, nonostante il Covid-19, gli Open Day in presenza, ovvero le giornate di incontro con potenziali futuri studenti e con le relative famiglie per presentare e illustrare loro tutta l’offerta formativa della nostra scuola, è stata una vera sfida – ricorda la dirigente Ascani -. Là dove molti Istituti hanno scelto le formule del contatto on line, dunque da remoto, utilizzando anche l’ausilio di filmati caricati sui vari portali e social, l’Ipsias ‘Di Marzio-Michetti’ ha scelto di incontrare di persona ragazzi, mamme e papà, per accompagnarli fisicamente a visionare e a scoprire i nostri laboratori, che sono l’anima della nostra scuola: dalle aule dedicate ai Mat, ovvero i corsi di studio in Meccanica e Assistenza Tecnica, dunque meccanica, idraulica, tutto il ramo dell’elettronica, sino ai laboratori del benessere, dagli spazi per i nostri commerciali all’ottica e all’odontotecnica sino alla moda e alla formazione dei Servizi sociali-Oss”.

“Non solo: i genitori, ma anche gli stessi ragazzi, che comunque si accingono a fare una scelta importante per i successivi cinque anni della loro vita, decidendo dove proseguire il proprio percorso di studi, scelta che sicuramente inciderà sulla scelta del futuro lavoro e nella ricerca di una occupazione, hanno anche avuto l’occasione di incontrare i nostri docenti, di conoscerli, parlarci, esprimere e fugare eventuali dubbi e perplessità”, aggiunge.

“Abbiamo organizzato i nostri Open Day in assoluta sicurezza, dunque ricorrendo al metodo delle prenotazioni, in modo da poter contingentare con precisione scientifica il numero delle presenze a scuola, affidando ogni famiglia a un docente, adottando tutte le misure anti-Covid, dall’uso delle mascherine ai sanificatori al distanziamento”.

“Anzi, i nostri studenti dell’indirizzo Moda hanno confezionato personalmente delle mascherine di protezione fashion, da indossare sopra quelle chirurgiche, che abbiamo donato agli studenti in visita. E tale scelta – prosegue la dirigente Ascani – è stata vincente: le iscrizioni si sono chiuse con 200 nuovi studenti che a settembre inizieranno il proprio percorso formativo all’Ipsias ‘Di Marzio-Michetti’, peraltro confermando un trend in crescita iniziato con le iscrizioni di 130 nuovi studenti per l’anno scolastico 2019-2020, e proseguito lo scorso anno con 150 nuovi studenti per l’anno 2020-2021”.

“E non è finita, perché storicamente la nostra è una scuola in cui accogliamo molti nuovi studenti anche tra giugno e settembre, frutto di qualche ripensamento post-esame di terza media o di un ultimo confronto in famiglia, e infatti lo scorso settembre abbiamo ricevuto 20 nuovi studenti, quasi tutti confluiti nell’indirizzo Mat o benessere e tutto lascia presagire che anche quest’anno registreremo tale dato”, conclude la preside.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021