FORMAGGI INVENDUTI CAUSA COVID, APPELLO DI CASEIFICIO DI OFENA


OFENA – Il caseificio Dal ContaDino di Ofena (L’Aquila) lancia un appello per la gran quantità di prodotti invenduti a causa del Covid.

Le aperture ridotte e a intermittenza hanno causato un crollo delle vendite, soprattutto di prodotti artigianali a filiera corta.

Il caseificio ha, in particolare, grande disponibilità di caciocavalli prodotti tutti con latte delle proprie mucche.

“Un caciocavallo per uno non fa male a nessuno, ma risolverebbe un po’ delle difficoltà che stiamo attraversando”, afferma il titolare.

Il prezzo è incredibile, solo 11 euro al chilo.

Per informazioni e acquisti si può contattare il numero 329-9491365.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021