MORTO ALL’AQUILA ENNIO “SCIABOLETTA” DI STEFANO


L’AQUILA – È morto all’Aquila Ennio Di Stefano, 67 anni. A tutti noto come “Sciaboletta”, per anni ha gestito il bar all’incrocio tra la statale 5 bis e la provinciale che porta a Monticchio e il bar nel quartiere San Francesco, all’inizio della via per Collebrincioni.

Ha trascorso una vita da entrambi i lati del bancone, prima da commerciante, poi da avventore, appassionato della socialità lo si incontrava a tutte le ore del giorno e della notte.

Si è spento all’ospedale San Salvatore, da tempo combatteva contro un brutto male.

Per i tanti amici e conoscenti va via un pezzo di vita. I funerali domattina alle ore 11 alla chiesa di San Pio X.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.