SAPONETTE A FORMA DI TUTÙ, LA SCUOLA DI DANZA ART NOUVEAU SOSTIENE L’ARTIGIANATO LOCALE


L’AQUILA – Saponette artigianali a forma di tutù, il costume indossato dalle ballerine nei balletti classici, e un torroncino di Fratelli Nurzia in omaggio alle proprie giovanissime allieve.

È l’iniziativa “a chilometro zero” di Ornella Cerroni, che da ormai trent’anni dirige la scuola di formazione professionale per la danza che ha fondato, Art Nouveau, per numerose ragazze che frequentano il centro di via Rocco Carabba.

Un modo per sostenere concretamente produzioni e commercio locali: se il torrone Nurzia ha bisogno di poche presentazioni, le piccole creazioni profumate sono il frutto delle mani di una sapiente artigiana che ha la bottega a Santo Stefano di Sessanio, Antonella Mantini, che ha realizzato anche i sacchetti in cui sono contenute.

L’omaggio della Cerroni alle proprie allieve ha dunque un profondo significato, che oltre al valore simbolico ha un risvolto concreto – nella pur piccola dimensione – a favore dell’economia locale, che mai come in questo momento ha bisogno di essere sostenuta per la sopravvivenza della comunità.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021