TORNA “HERBARIA”, IL FESTIVAL DI FARMANATURA PER PROMUOVERE E CONDIVIDERE SOSTENIBILITÀ E RISPETTO DELL’AMBIENTE


L’AQUILA – Prenderà il via in questo mese, e precisamente il prossimo 29 ottobre, con il primo incontro presso le scuole coinvolte, “Herbaria herbs and Life festival”. La manifestazione che promuove e condivide i temi del rispetto dell’ambiente inteso anche come consumo sostenibile, organizzata dall’associazione Herbaria e promossa da Farmanatura, torna in questo scorcio di anno per concludersi a maggio del prossimo anno.

L’edizione 2022 di Herbaria avrà come filo conduttore il valore della biodiversità e della sua importanza ai fini di uno sviluppo sostenibile in coerenza con una visione non antropocentrica. Protagoniste di questo percorso saranno le api ( e gli insetti impollinatori in genere) per far capire ai più giovani ma alla collettività in genere, la loro importanza per la tutela dell’ambiente.

Secondo l’ultimo rapporto Fao il 37% delle api è a rischio declino, inoltre l’impollinazione animale risulta cruciale per la riproduzione del 90 % delle 308mila specie di piante floreali selvatiche. Il valore economico dell’impollinazione dovuta agli animali con riferimento alle sole colture direttamente impiegate nella dieta umana, è stato stimato in circa 153 miliardi di dollari, pari al 9.5% del valore totale della produzione di cibo nello stesso anno.

Partendo da queste riflessioni Herbaria 2022 si pone alcuni obiettivi: prendere coscienza della problematica ambientale che è alla base della sopravvivenza delle api e degli altri insetti impollinatori e dell’importanza che questa ha per tutto l’ecosistema e per la specie umana; stimolare una riflessione e un dibattito sul tema; centrare l’attenzione su uno stile di vita che sia compatibile con l’ecosistema di tali insetti; insegnare comportamenti virtuosi che possano favorire la sopravvivenza e la riproduzione degli insetti impollinatori Laboratori e attività nelle scuole.

Per fare questo, il progetto prevede il coinvolgimento diretto dei più piccoli, gli alunni della scuola dell’infanzia e della primaria dei plessi scolastici Giuseppe Mazzini e Dante Alighieri dell’Aquila. Tutti i bambini coinvolti riceveranno un kit didattico ideato appositamente per loro e assisteranno a delle vere e proprie lezioni tenute degli esperti dell’associazione Le Api nel Cuore, affinché possano maturare una consapevolezza della problematica, ma anche per poter elaborare un lavoro sul tema che gli permetterà di partecipare ad un concorso e che premierà i progetti migliori con una strumentazione informatica a supporto della didattica.

Nel mese di maggio si svolgerà l’evento conclusivo, presso l’Auditorium del Parco dell’Aquila, con un convegno che coinvolgerà i principali esponenti delle istituzioni e degli enti locali sul tema della biodiversità e della tutela ambientale. Contestualmente si terrà la premiazione del concorso e tutti i lavori saranno esposti durante e presentati durante la manifestazione “Herbaria 2022”.

Insieme all’attività con le scuole però si svolgeranno numerose attività all’aperto a cura della dott.ssa Daniela Tinti come cacce alle erbe spontanee in città e passegginate in collaborazione con l’Associazione Mamme per L’Aquila e un Bio Tour a cura del Bio Diversity Park.

“Questa manifestazione – ha spiegato il presidente dell’Associazione Herbaria, e titolare di Farmanatura, Michele Mellone – che ha già alle spalle alcune edizioni che hanno avuto un ottimo riscontro soprattutto tra i più giovani, è un’occasione unica per le migliori forze del nostro territorio per confrontarsi e riflettere sul futuro del territorio stesso, coinvolgendo chiunque si dimostri sensibile ai temi dello sviluppo sostenibile e inclusivo, valutando come le dinamiche mondiali possano trovare coerenza e attuazione anche sul locale”.

“Il messaggio di Herbaria sul rispetto dell’ambiente è nobile e condivisibile e il coinvolgimento delle scuole x una campagna di sensibilizzazione è assolutamente strategico”, ha precisato il vice sindaco della città dell’Aquila Raffaele Daniele. “Come amministrazione comunale siamo lieti di essere al fianco di questa iniziativa e di poterla supportare sperando di contribuire alla diffusione del loro messaggio.”

L’iniziativa è stata presentata questa mattina presso la sala Rivera di Palazzo Fibbioni sede del Comune dell’ Aquila alla presenza del vicesindaco Raffale Daniele del presidente dell’associazione Herbaria Michele Mellone delle docenti della scuola dell’infanzia Giuseppe Mazzini e della primaria Dante Alighieri dell’Aquila. Presente anche Gianluca Capanna dell’Associazione Le Api nel cuore, la biologa Daniela Tinti e i rappresentanti delle altre associazioni che partecipano all’iniziativa.

LA DIRETTA DELLA PRESENTAZIONE

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021