ARRIVA IL NATIONAL HAMBURGER DAY DA QUEEN MAKEDA GRAND PUB ROMA


ROMA – In occasione del National Hamburger Day, dal 28 al 30 maggio Queen Makeda Grand Pub propone una selezione di hamburger e sandwich e una proposta special in edizione limitata. Ogni anno in America il 28 maggio si festeggia con grande entusiasmo la Giornata Nazionale degli Hamburger. Amatissimi oltreoceano e anche da noi, gli hamburger raccolgono sempre più proseliti.

L’hamburger ha una storia leggendaria e incerta, nessuno è abbastanza sicuro delle sue origini, a parte il fatto che prende il nome dalla città di Amburgo in Germania. Nel 1900 gli Stati Uniti furono il primo paese in cui due fette di pane e una bistecca di manzo macinata furono trasformate in un ‘hamburger’. Ad oggi, c’è poco accordo su chi abbia effettivamente creato questo iconico cibo ma, comunque sia successo, l’hamburger è diventato uno degli alimenti più consumati al mondo e si trova nei menu dei locali dal Texas alla Thailandia.

Queen Makeda Grand Pub – si legge in una nota – dedica a questo piatto tre giornate: venerdì 28 maggio solo a cena, sabato 29 maggio e domenica 30 maggio sia a pranzo che a cena, si potranno assaggiare sei proposte di hamburger e uno special realizzato solo per questa occasione, tutti rigorosamente accompagnati da chips e salsa home made.

Si parte da due grandi classici, il Double Cheese Burger e il Fried Chicken Burger con sovracoscia di pollo marinato, panato e fritto con lattuga, pomodoro, maionese al pepe verde e cetriolini marinati; per gli amanti del pesce due proposte interessanti, il Crab and Prawn roll con pane al latte con insalata di polpo di granchio e gamberi con salsa tartara e il Bagel al Salmone ripieno di salmone norvegese marinato e affumicato in casa con guacamole e philadelphia. Non può mancare una proposta veggie con il Veggie Burger di samosa con insalata, pomodoro e salsa raina e una proposta vegana con il Beyond Burger, 100% vegan, senza soia, glutine o ogm, preparato con pomodoro e lattuga. Arriva, inoltre, lo special edition del weekend: l’Hamburger di pluma di maiale iberico glassato alla salsa teriyaki, con secreto croccante di patanegra, cipollotto grigliato e chutney di pomodoro affumicato (18 euro).

Tra le proposte del menu troviamo anche tante altre golosità dal mondo come fritti, wok, piatti dal girarrosto, antipasti tra i quali lo Tsukune, lo spiedino di polpette di pollo cotto in stile yakitori e servito con salsa teriyaki e semi di sesamo o lo Smørrebrød, il famoso sandwich di segale danese con burro salato aromatizzato all’aneto, salmone affumicato in casa.

Non solo cena, nel locale è possibile sostare nel Bamboo Garden e nel nuovissimo dehors esterno dalle 17,00 alle 20,00 anche per l’Aperitivo della Regina: una selezione di assaggi della cucina vengono serviti in formula tapas in abbinamento a una birra, un cocktail o un soft drink (costo 12,00 euro).

Da bere birre artigianali a rotazione tra ale, pils, lager e stout che vengono spillate e imbottigliate al momento per il delivery e il take away in bottiglie da 1 litro o 50 cl, in modo da mantenerne intatti tutto il gusto e la carbonazione. E ancora cocktail a base di birra, vini alla mescita e soft drink.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021