AGRICOLTURA, ALL’AQUILA IL COMITATO DI SORVEGLIANZA DEL PSR


L’AQUILA – Fare il punto sull’andamento delle attività previste nella attuale programmazione (2014-2022) del Piano di sviluppo rurale (Psr) e prendere visione della prossima programmazione (2023-2027).

È stato convocato per domani alle 9,30 il Comitato di Sorveglianza del Psr 2014/2022 della Regione Abruzzo. Il summit si terrà all’Aquila, all’Auditorium del Parco. Il confronto andrà avanti fino a mercoledì quando è prevista una visita presso una azienda protagonista di un progetto finanziato con fondi Psr.

A presenziare, domani, la sessione clou sarà il vice presidente della Giunta regionale abruzzese con delega all’Agricoltura, Emanuele Imprudente.

Oggi è andata in scena la riunione preparatoria con i protagonisti del tavolo, a partire dai rappresentanti della commissione europea. Ad accogliere gli ospiti è stato il direttore del Dipartimento Agricoltura della Regione Abruzzo, Elena Sico, che ha gestito i vari confronti.

“Si tratta di un comitato di sorveglianza particolarmente importante e significativo perché cade a cavallo tra la programmazione 2014-2022 e quella 2023-2027 – ha spiegato Sico – . Ci sarà la sintesi tra il vecchio e il nuovo programma con una strategia che tenga conto delle esigenze del territorio e dell’efficienza, ma anche della tempistica, nell’impiego e nella realizzazione degli interventi da parte delle aziende agricole”.

I lavori saranno caratterizzati dal seguente ordine del giorno: approvazione verbale seduta del 12 novembre 2020, presentazione dello stato di attuazione del Programma e conseguimento degli obiettivi e dei target del quadro di efficacia con specifici focus su misure forestali, BUL, Misura 7.4.1, Misura 21, Misura 19 e proiezione video, impiego risorse aggiuntive 2021/2022. Ed ancora Piano di valutazione Psr Abruzzo 2014/2022 ed informativa sulla valutazione in itinere, informativa sul tasso di errore, informativa sull’attuazione della Strategia di Comunicazione e Pubblicità e proiezione video con interviste ai beneficiari dei progetti, informativa sulla partecipazione della Regione ai tavoli ministeriali per il Piano Strategico Nazionale e attivazione dei tavoli partenariali regionali per la programmazione 2023/2027, informativa sulle attività svolte dal Dipartimento per favorire l’integrazione con la Politica di Coesione 2021/2027 e per il Pnrr.

L’accesso alla sede regionale è subordinato alla verifica del green pass

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021