HOME RESTAURANT: AUTHORITY, RESTRIZIONI INGIUSTIFICATE, LEGGE DA CORREGGERE


L’AQUILA – L’Autorità Garante della concorrenza e del mercato accoglie le istanze degli home restaurant e dei Bed and Breakfast italiani, rappresentati da Giambattista Scivoletto, fondatore di www.bed-and-breakfast.it e della piattaforma www.homerestaurant.com, e invia un parere al Senato, alla Camera e ai Ministeri dello Sviluppo economico e dell’Economia, stigmatizzando uno per uno i limiti e le restrizioni imposti dalla legge all’attività di home restaurant ritenendoli ingiustificati, sproporzionati, discriminatori e restrittivi della libera iniziativa, e auspica che tali rilievi siano tenuti in considerazione in occasione del prosieguo dell’iter legislativo del Ddl.

Lo rende noto lo stesso Scivoletto, che in un comunicato afferma come “abbiamo accolto con estrema soddisfazione le considerazioni sottoscritte dal presidente Giovanni Pitruzzella dell’Agcm e il fatto di trovarci d’accordo con con una così autorevole fonte di giudizio ci rassicura sul buon senso della nostra protesta e ci dà forza per continuare la nostra battaglia per il corretto sviluppo dell’Home Restaurant in Italia”.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021