LA MAJELLA IMMORTALATA DA LUCA PARMITANO NELLO SPAZIO


L’AQUILA – “Il Gran Sasso si eleva maestoso tra gli splendidi paesaggi dell’Appennino Centrale”.

Sono le parole dell’astronauta Luca Parmitano, primo italiano della storia a comando della Stazione spaziale internazionale, sulla sua pagina Facebook. In realtà la foto spaziale ritrae la Majella, comprendendo la Valle Peligna e, marginalmente, il lago di Bomba.

“È la Majella, ma a te si perdona tutto”, è il commento di una fan abruzzese. Come biasimarla, un piccolo errore non oscura l’omaggio di Parmitano all’Abruzzo.

Il militare di origine siciliana si trova nello spazio dal 20 luglio scorso, a comando della missione Beyond, insieme allo statunitense Andrew Morgan e al russo Alexander Skvortsov. (m. fo.)

 

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.