NICOLA D’AURIA CONFERMATO PRESIDENTE MOVIMENTO TURISMO VINO ABRUZZO


ORTONA – Nel segno della continuità. Durante la prima “storica” assemblea online del Movimento Turismo del Vino Abruzzo tenutasi a fine dicembre, i soci hanno deciso di confermare Nicola D’Auria fino al 2022 alla guida della storica associazione che da ormai 24 anni riunisce la cantine abruzzesi quotidianamente impegnate nel settore dell’accoglienza e della promozione territoriale.

Per D’Auria, proprietario della cantina Dora Sarchese di Ortona (Chieti), è questo il terzo mandato da presidente abruzzese mentre ricopre da marzo 2018 anche la carica di presidente nazionale del Movimento Turismo del Vino che con le sue oltre 800 cantine associate sparse per l’Italia rappresenta la più grande associazione italiana nel settore wine.

Continuità – informa una nota – anche per quanto riguarda il direttivo associativo che viene riconfermato in blocco e all’unanimità dopo l’ottimo lavoro fatto nel triennio precedente nel quale l’associazione è diventata vera protagonista della promozione enoturistica regionale attraverso l’aggiornamento e lo sviluppo dei format classici del Movimento quali Cantine Aperte e Calici di Stelle, con quest’ultima manifestazione che nell’appuntamento regionale di agosto ad Ortona è ormai senza dubbio uno tra i migliori eventi per winelovers in Italia.

Ma il lavoro è stato anche quello della creazione di nuovi progetti ed eventi attraverso la collaborazione con altre importanti realtà regionali quali Consorzio di Tutela Vini d’Abruzzo, la Transiberiana d’Italia, Accademia Italiana della Cucina, il Cammino di San Tommaso e altre grazie alle quali il Movimento è diventato, come detto, interlocutore di riferimento per l’enoturismo regionale.

In particolare Stefania Bosco delle Storiche Cantine Bosco, è confermata vicepresidente, Umberto Buccicatino della Fattoria Buccicatino come Tesoriere, Daniela Pepe della cantina Emidio Pepe è il Segretario. Fabio Tomei di Cantine Maligni, Maurizio Primavera di Cantina Tollo e Giuseppe Colantuono di Codice Citra completano il direttivo nella veste di Consiglieri.

Con l’inizio del nuovo anno l’associazione è già a lavoro, in primis con l’apertura per la finestra di rinnovo delle iscrizioni e per i nuovi tesseramenti: c’è tempo fino al 24 Gennaio inviando una richiesta di iscrizione alla mail abruzzo@movimentoturismovino.it.

Il direttivo, consapevole delle incertezze relative alla programmazione degli eventi, ha deliberato per il quasi totale abbattimento delle quote di iscrizione così che questo 2021 possa essere una sorta di “anno zero” con l’ingresso di tanti nuovi soci con i quali programmare e progettare le politiche e le attività del mondo enoturistico regionale. Attenzione particolare nel prossimo futuro all’ambito della formazione con la volontà di realizzare un corso per guide enoturistiche nel rispetto della nuova legge nazionale e regionale sul tema.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021