PESCA, BANDO DELLA REGIONE ABRUZZO PER SICUREZZA E SOSTENIBILITÀ


PESCARA – È stato pubblicato stamattina l’avviso “Trasformazione dei prodotti della pesca e dell’acquacoltura”, Misura 5.69 del programma europeo Feamp, che prevede una dotazione finanziaria di 1 milione di euro.

Lo fa sapere il vicepresidente della giunta regionale dell’Abruzzo con delega alla Pesca Emanuele Imprudente.

Gli interventi ammissibili vanno nell’ottica della sostenibilità, della sicurezza e tutela della salute e delle condizioni di lavoro, oltre che a supporto della trasformazione delle catture di pesce commerciale non destinate al consumo umano e alla trasformazione di prodotti, processi o gestioni nuovi o migliorati.

“Puntiamo a contribuire al risparmio di energia, a ridurre l’impatto sull’ambiente, compreso il trattamento dei rifiuti e a migliorare la sicurezza, l’igiene, la salute e le condizioni di lavoro – afferma Imprudente – . Nella fase di ripartenza del tessuto socio-economico abruzzese conseguente all’emergenza da Covid-19 la Regione ritiene fondamentale sostenere la tutela dei lavoratori dell’industria di trasformazione e i sistemi di sicurezza, di gestione e di organizzazione connessi”.

Possono proporre istanza di contributo le micro, piccole e medie imprese, aventi sede legale o operativa nel territorio regionale, mediante piattaforma informatica all’indirizzo internet http://app.regione.abruzzo.it/avvisipubblici/ dalle ore 9 del 29 giugno alle ore 14 del 31 agosto prossimo.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.