“VIVINFORMA”, A L’AQUILA IL MODELLO DEL FITNESS AMERICANO CON IL PERSONAL TRAINER GARCIA


L’AQUILA – Non è una palestra qualunque, Vivinforma American Gym è l’unico centro ufficiale Hammer Strength per la provincia dell’Aquila, una moderna e attrezzatissima palestra “americana” di circa mille metri quadri con macchine made in Usa, oltre cinquanta postazioni e un negozio di integratori alimentari e prodotti per il corpo tra i più grandi e forniti del centro Italia, peraltro l’unico in città nel suo genere.

Siamo su viale della Croce Rossa, al civico 42, è qui che l’aquilano Adriano Garcia, 39 anni, personal trainer con oltre vent’anni di esperienza nel settore, titolare anche di due aziende di integratori alimentari conosciute a livello nazionale, apre Vivinforma American Gym – una palestra “low cost”, come ama definire la sua attività – nata in realtà da due decenni, con lo scopo di offrire un servizio di elevata qualità ma alla portata di tutti.

Una palestra aperta 365 giorni all’anno, festivi compresi, “gommata”, ovvero dotata di una pavimentazione specifica anti-trauma in grado di preservare le articolazioni in caso di caduta o urto.

Le Hammer Strenght sono attrezzature di alto livello per l’allenamento isotonico che integrano aspetti di biomeccanica riproducendo i movimenti naturali del corpo, pensate per i professionisti del settore ma adatte a tutti.

“Una passione che nasce in età infantile – racconta il personal trainer a Virtù Quotidiane – . Quando ero bambino osservavo con molto interesse le persone che si allenavano in una palestra vicino alla mia abitazione in uno dei quartieri periferici della città. Sin da ragazzo poi compravo riviste americane specializzate di fitness e body building”.

Una passione che diventa ben presto un lavoro per Adriano che segue corsi di specializzazione con la Federazione Italiana Fitness e il Centro Sportivo Educativo Nazionale, un ente di promozione sportiva riconosciuto dal Coni.

Qualifiche che certificano la sua figura di personal trainer professionista e di esperto in programmi personalizzati per ogni singola esigenza fisica.

L’utenza della palestra Vivinforma è trasversale, nei locali rinnovati di recente con le più moderne attrezzature si incontrano persone che vanno dai 12 ai 70 anni, culturisti che si allenano quotidianamente, studenti, donne, adolescenti, professionisti, una curiosità, tra gli avventori anche un prete molto attento al benessere fisico oltreché spirituale.

“La palestra si ispira al modello America, il paese dove nasce la cultura del bodybuilding”, spiega Adriano che in passato ha lavorato per due grandi multinazionali di integratori alimentari, un’esperienza questa che gli ha permesso di girare il mondo e di aggiornare le sue conoscenze non solo in materia di ginnica ma anche e soprattutto in materia di attrezzature all’avanguardia e di ultima generazione.

“È per questo motivo che ho pensato di aprire a L’Aquila una palestra in perfetto stile americano, avendo inoltre la fortuna di gestire l’unico negozio di integratori della città”, dice il titolare mentre ci illustra alcuni dei suoi prodotti a base di materie prime selezionate personalmente grazie anche alla passata esperienza di tester di alcuni integratori venduti in tutto il mondo.

Si tratta di prodotti specifici per le persone che fanno sport, anche a livello agonistico.

Tra le novità della stagione, una modernissima macchina isotonica che si chiama Skill Mill. Si tratta di un innovativo tapis roulant fatto a forma di banana che si autoalimenta grazie all’energia impiegata dall’atleta in movimento, un sistema esclusivo che permette di regolare il carico in corsa.

Altra novità importante tra le diverse offerte, la possibilità di iscriversi a Vivinforma rottamando l’abbonamento sottoscritto con un’altra palestra: “Una rottamazione con la quale rimborsiamo al nuovo cliente i mesi già in corso presso la vecchia palestra. La nostra politica è quella di proporre il top delle attrezzature americane ad un costo accessibile a tutti, cercando di garantire il miglior rapporto qualità prezzo sul mercato”.

pubbliredazionale

LE FOTO