ANCHE MATERA PREMIA CARLO MARIA MARCHI, NUOVO RICONOSCIMENTO PER PESCATORI DI ORME


MATERA – Lo scrittore Carlo Maria Marchi, romano ma aquilano di adozione, con il suo Pescatori di orme ha ottenuto un prestigioso riconoscimento letterario organizzato nella capitale europea della cultura 2019, Matera.

Questo libro ha già avuto altri premi: Pescara, Forte dei Marmi e Pisa.

Marchi, ex penitenziarista e docente universitario ha scritto testi di saggistica in tema di applicazioni giuridiche e pedagogiche in ambito detentivo, per poi dedicarsi a romanzi e racconti per i quali ha avuto molteplici testimonianze letterarie.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.