CINEMA ALL’APERTO: DRIVE-IN A MAGLIANO DEI MARSI E OMAGGIO A MONICA VITTI A CAGNANO AMITERNO


L’AQUILA – Ancora una volta l’Abruzzo punta sul cinema e come ogni anno diversi comuni coinvolgono l’Istituto Cinematografico dell’Aquila “La Lanterna Magica” per proporre iniziative culturali sul territorio che richiamano l’attenzione dei turisti e dei residenti.

Si sono appena conclusi gli appuntamenti di Alba Cinema (Festival’Alba) nella suggestiva cornice di Alba Fucens, a Massa d’Albe (L’Aquila). Le serate hanno visto protagonisti quattro film omaggio a due importanti artisti del cinema italiano per il loro centenario dalla nascita: Vittorio Gassman (con i film C’eravamo tanto amati e Il Sorpasso) e Pierpaolo Pasolini (con i film Il fiore delle mille e una notte e Mamma Roma) alla presenza anche dell’attore Ninetto Davoli che la sera del 6 agosto ha risposto alle domande dell’Istituto e a quelle del pubblico durante l’intervista.

Continuano gli appuntamenti con l’8 agosto, giorno in cui parte la rassegna Cinema sotto le stelle–Omaggio a Monica Vitti nel comune di Cagnano Amiterno (L’Aquila). L’Istituto Cinematografico dell’Aquila la ricorda con quattro grandi capolavori per ripercorrere la lunga carriera dell’attrice che ha ottenuto numerosi premi, tra cui cinque David di Donatello come migliore attrice protagonista. Quattro imperdibili serate per rendere omaggio a una grande artista del cinema italiano: Monica Vitti.

Non finisce qui, la sera del 10 agosto sarà allestito dall’Istituto un drive-in presso il Comune di Magliano de’ Marsi (L’Aquila). Per il secondo anno sarà proposto un imperdibile film da gustare nell’intimità della propria macchina e rivivere l’esperienza del drive-in tanto in voga negli anni 50. Il film di quest’anno C’era una volta il crimine è una commedia italiana del 2022 diretta da Massimiliano Bruno. È il terzo film della saga iniziata con Non ci resta che il crimine uscito nel 2019 e di Ritorno al crimine del 2021.

IL PROGRAMMA DELLA RASSEGNA A CAGNANO AMITERNO

Inizio film ore 21,30

8 agosto, località Fossatillo La ragazza con la pistola di Mario Monicelli (1968)

9 agosto, località Corruccioni A mezzanotte va la ronda del piacere di Marcello Fondato (1975)

21 agosto, località San Pelino Dramma della gelosia (tutti i particolari in cronaca) di Ettore Scola (1970)

22 agosto, frazione Termine Io so che tu sai che io so di Alberto Sordi (1982)

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022