L’AQUILA FILM FESTIVAL, VERSO IL GRAN FINALE


L’AQUILA – Un gran finale di L’Aquila Film Festival tra lunedì 28 e martedì 29 novembre. Dopo un emozionante avvio con Toni Servillo e tanti appuntamenti ed incontri la conclusione della 15esima edizione sarà carica di grande cinema e di grandi ospiti.

Lunedì 28 è previsto un doppio appuntamento di altissimo livello: presso l’Auditorium del Parco alle 18,00, in occasione del centenario dell’uscita al cinema della pellicola sarà proiettato Nosferatu il vampiro di Friedrich Wilhelm Murnau sonorizzato dal vivo dal duo toscano Davide Barbafiera e Tommaso Tanzini; alle 21,00 sarà proiettato in anteprima nazionale Il ritorno di Stefano Chiantini con la cantante Emma Marrone e Fabrizio Rongione, attore belga lanciato dai fratelli Dardenne.

Martedì 29, poi, un finale di grandissima intensità presenziato dal giovane ma popolarissimo attore Federico Cesari (il Martino Rametta di Skam Italia e il Daniele Cenni di Tutto chiede salvezza) che vedrà sul palco la musica dell’Orchestra di Piazza Palazzo e la partecipazione dei vincitori dell’edizione 2022 del L’Aquila Film Festival. Interverranno anche i componenti delle varie giurie coinvolte: Eleonora Nacimben, Michelangelo Iuliano e Andrea Magnani per la giuria tecnica, Arianna Tomassini, Luca Cialfi e Leonardo Di Pietrantonio per la Giuria dell’Università dell’Aquila e i trenta ragazzi del Pcto (Percorsi per le competenze trasversali e per l’orientamento) del L’Aquila Film Festival in qualità di giuria selezionatrice per il concorso cortometraggi.

L’ingresso è libero ma è possibile riservare il proprio posto visitando il sito internet www.laquilafilmfestival.it.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2023