PREMIO FLAIANO ALLA CARRIERA PER ALDO, GIOVANNI E GIACOMO


PESCARA – Premio Flaiano alla Carriera ad Aldo, Giovanni e Giacomo, oltre al già svelato Premio Oscar Helen Mirren. E poi, alla Sceneggiatura per Mario Martone e Ippolita Di Majo per il film Il sindaco del rione Sanità, alla Regia a Claudio Giovannesi per il film La paranza dei bambini, Premio Interpretazione a Pierfrancesco Favino per Hammamet e a Lunetta Savino per Rosa.

I vincitori della 47esima edizione sono stati svelati oggi nella sala consiliare del Comune di Pescara dalla presidente dei Premi Internazionali Flaiano, Carla Tiboni.

Le premiazioni si terranno il 4 luglio alle ore 20,30, per le sezioni letteratura e italianistica e il 5 luglio alle ore 20,30, sezioni cinema, teatro, radio, televisione e giornalismo, presso il Teatro Monumento d’Annunzio.

VINCITORI 47^ EDIZIONE PREMI INTERNAZIONALI FLAIANO

SEZ. CINEMA

– HELEN MIRREN Premio Internazionale Flaiano alla Carriera
– Aldo Giovanni e Giacomo – Premio alla Carriera
– Mario Martone e Ippolita Di Majo – Premio Sceneggiatura
per il film “Il sindaco del rione Sanità”
– Claudio Giovannesi – Premio Regia del film “La paranza dei bambini”
– Pierfrancesco Favino – Premio Interpretazione nel film “Hammamet”
– Lunetta Savino – Premio Interpretazione nel film “Rosa”

– Vincitore concorso “Flaiano opera prima e seconda”

SEZIONE TEATRO

– Paola Quattrini – Premio alla carriera
– Edoardo Siravo – Premio alla carriera
– Valerio Binasco – Premio Regia dello spettacolo “Rumori fuori scena”
– Giulia Lazzarini – Premio Interpretazione nello spettacolo “Arsenico e vecchi merletti”
– Daniele Pecci – Premio Interpretazione nello spettacolo “Un tram che si chiama desiderio”
– Lorella Cuccarini Premio al Musical (Grease, Turandot)
– Alessandro Longobardi, direttore del Teatro Brancaccio – Premio Speciale per il grande lavoro di promozione del genere musical

SEZIONE TELEVISIONE, RADIO E GIORNALISMO

– Alessandro Fabbri – Premio Sceneggiatura della fiction “Il processo”
– Alberto Sironi (Premio Regia alla memoria per la serie Montalbano)
– Edoardo Leo – Premio Interpretazione nella serie “Ognuno è perfetto”
– Vanessa Scalera – Premio Interpretazione nella serie “Imma Tataranni-Sostituto procuratore”
– Massimo Bernardini – Premio miglior programma (TV Talk)
– Licia Colò – Premio miglior programma culturale “Eden – Un pianeta da salvare”
– Luca Barbarossa Premio Miglior programma radio “Radio2 Social Club”

SEZIONE GIORNALISMO

– Carlo Verdelli – Premio alla carriera
– Marzio Toniolo (maestro di Codogno) fotogiornalista – premio speciale

SEZ. LETTERATURA

Javier Cercas Mena SUPER FLAIANO INTERNAZIONALE DI LETTERATURA ALLA CARRIERA

PREMIO SPECIALE FLAIANO DI NARRATIVA

– ANGELO FABBRINI , “La valigetta dell’accordatore”, Passigli Editore
– FRANCESCO DURANTE , “Camillo & Son, Vita e morte di due grandi giornalisti tra Italia e America”, Ed. Carabba

SEZ. ITALIANISTICA

19° Premio Internazionale Flaiano di Italianistica – La Cultura italiana nel mondo

– NATALIE CRONH SCHMITT, “Performing Commedia dell’Arte, 1570 – 1630”
(Istituto Italiano di Cultura – Chicago)

– SANGJIN PARK, “ La Divina Commedia: l’epica cantata da Dante”,
(Istituto Italiano di Cultura – Corea)

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.