TORNANO I CONCERTI ALL’ALBA ALLA TORRE DI CERRANO


PINETO – Tornano anche per il 2021 i suggestivi Concerti all’Alba in programma nella terrazza di Torre del Cerrano a Pineto (Teramo) e la novità di un concerto sul lungomare di Scerne.

Gli appuntamenti saranno sei, a partire dal 25 luglio per proseguire il primo, l’8, il 15, il 22 e il 29 agosto 2021, alle 6 del mattino.

Ad aprire la rassegna nella terrazza di Torre Cerrano, domenica 25 luglio, sarà il Mediterranean Sound musiche e atmosfere mediterranea con Alessandro Cavallucci (chitarra e voce), Massimo Di Rocco (percussioni) e Alex Di Rocco (sassofoni).

Il secondo appuntamento, sempre a Torre Cerrano, è con il chitarrista Daniele Mammarella (finalista dell’Acustic Guitarist of the year 2020) il primo agosto.

L’8 agosto sul lungomare di Scerne ci sarà il Daniele Falasca Trio con Daniele Falasca (accordion), Arturo Valiante (piano) e Matteo Grandoni (basso).

Il trio proporrà musiche di Falasca del genere world music. Tutti a Torre del Cerrano gli altri tre appuntamenti: il 15 agosto il Marcozzi Contemporary Theater e i musicisti Luis De Cicco (chitarra, voce, effetti) e Carlo Corso (percussioni) propongono lo spettacolo dal titolo Sull’Urgenza; il 22 agosto ci sarà l’evento promosso dal FAI regionale Abruzzo-Molise e dal Club per l’Unesco di Chieti dal titolo ItineDante; il 29 agosto ci sarà il concerto Sound of the rainbow con Rino De Patre (chitarra solo), Morgan Fascioli e Fabio Cerqueti duo (percussioni e chitarra).

L’iniziativa è organizzata dall’Amministrazione comunale di Pineto e dall’Amp Torre del Cerrano in sinergia con Acs Circuito Spettacolo Abruzzo e Molise. A eccezione del concerto a Scerne che è gratuito, l’ingresso è a pagamento, al costo di 5 euro, attraverso il circuito vivaticket.it e nei punti vendita autorizzati. Il concerto del 22 agosto è a pagamento con il circuito del FAI. I posti sono limitati. Per informazioni 085-9491745.

“Siamo felici e orgogliosi di riproporre i concerti all’alba – commenta l’amministrazione comunale di Pineto – iniziativa molto amata e apprezzata da residenti e turisti dato che si tratta di una rassegna che coniuga la bellezza della struttura, l’incanto del mare all’alba e la musica di qualità proposta. Un ringraziamento a quanti si sono adoperati per rendere possibile l’iniziativa e a tutti i musicisti coinvolti”.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021