OLI D’ITALIA, DAL GAMBERO ROSSO PREMI SPECIALI A DUE ABRUZZESI


L’AQUILA – Due abruzzesi hanno ottenuto altrettanti premi speciali nella guida Oli d’Italia 2019 del Gambero Rosso.

Si tratta del Monocultivar Intosso di Tommaso Masciantonio del frantoio Trappeto di Caprafico di Casoli (Chieti), decretato “Miglior Fruttato Intenso” (premio ex aequo), e del Frantoio Hermes di Penne (Pescara), riconosciuto “Frantoio dell’anno” (premio ex aequo).

Entrambi partecipano partecipano lunedì prossimo, 20 maggio, al Chorus Cafè di Roma, dove Giorgione, celebre volto di Gambero Rosso Channel, cucina in abbinamento con i migliori oli extravergine d’Italia e i vini bio premiati con i Tre Bicchieri Verdi.

L’oste più carismatico del panorama italiano cucinerà dietro le quinte, ma sarà presente in sala per raccontare i suoi piatti, con la complicità di Stefano Polacchi (curatore della guida Oli d’Italia) e Stefania Annese (collaboratrice della guida Vini d’Italia), chiamati a condurre il seminario di degustazione, per intrecciare le sorti di cucina, olio e vino.

L’idea è quella di suggerire un percorso di abbinamento ideale, valorizzando non solo gli ingredienti nel piatto, ma anche alcuni tra i migliori oli extravergine d’Italia e i vini biologici e biodinamici premiati con i Tre bicchieri verdi nell’edizione 2019 della guida Vini d’Italia.

Un secondo appuntamento si terrà a Manduria, in Salento, il prossimo 12 giugno, ospiti del Vinilia Wine Resort. Analoghi gli obiettivi e le dinamiche della serata, con Giorgione sempre protagonista della scena.