RISTORANTI: 50 TOP, È DI VILLA MAIELLA LA MIGLIORE CARTA DEI VINI D’ITALIA


GUARDIAGRELE – Il ristorante stellato Villa Maiella di Guardiagrele (Chieti) si è aggiudicato il premio Miglior Carta dei Vini 2021, assegnato dalla guida online 50 Top Italy.

D’altra parte Pascal Tinari, figlio dello chef Peppino, è stato il “Miglior sommelier” d’Italia secondo la Guida I Ristoranti e i Vini d’Italia 2020 dell’Espresso.

“Una cantina profonda, nella scelta e nella verticalità delle annate, tra grandi classici e nuove proposte”, così gli ispettori, che visitano i locali rigorosamente in incognito, motivano l’attribuzione di uno degli Italian Special Awards assegnati dalla guida.

“Tra rimandi territoriali forti, l’ampiezza dell’Italia e lo spaziare nel mondo vitivinicolo a tutto tondo, anche in chiave internazionale. Incantevole l’offerta che riguarda il mondo delle bollicine, dove c’è veramente la cultura del vino e del territorio di almeno due generazioni di Tinari. Infine, da non trascurare, il grande rapporto tra qualità e prezzo”, si legge ancora nella guida.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.