“ROMA4ROMA”, IL BARTENDING A RACCOLTA AL THE COURT CON APPUNTAMENTI SETTIMANALI


ROMA – Si chiama “Roma 4 Roma”, l’appuntamento settimanale per tutto il bartending romano chiamato a raccolta per ritrovarsi, sostenersi e dare un segnale di fiducia in questo particolare momenti di difficoltà.

Teatro dell’evento è il The Court, il cocktail bar di Palazzo Manfredi, l’hotel 5 stelle lusso in via Labicana 125.

L’idea, sviluppata dal barmanager Matteo Zed, è una risposta alla chiusura limitata dei bar, a causa del Covid.

“Le regole stabilite dai nostri decisori, oltre a limitare gli orari dei bar, hanno costretto, in alcuni casi, alla chiusura di parte di essi”, dice Zed. “Ho immaginato quanti clienti si saranno sentiti orfani del proprio bar preferito. Ho pensato, allora, di riunire alcuni bar qui al The Court. Per un giorno a settimana, il nostro bancone ospiterà un bartender della lista, che se numericamente non può contenere tutti, intende però essere simbolicamente rappresentativa dei bar romani, ora in grande sofferenza. Per nostra fortuna, nonostante tutto, il The Court è attivo e lavora. Mi piaceva poter condividere gli spazi, anche se per qualche ora, con altri colleghi, molti dei quali rimasti senza lavoro”, sottolinea il barmanager.

L’iniziativa è supportata da una serie di aziende che hanno accolto con entusiasmo l’idea e che durante le serate omaggeranno la guest con alcuni regali. Gesti piccoli, ma significativi, per un settore in forte crisi.

Grazie agli sponsor i cocktail di Roma 4 Roma hanno un prezzo calmierato rispetto allo standard del locale, tra gli 8 ei 10 euro, con l’aperitivo offerto dal The Court.

“Quest’idea, senza la partecipazione più ampia possibile, non avrebbe senso – afferma Zed – Il problema erano i costi, che da noi sono certamente in linea con le altre strutture di pari livello, ma mediamente piuttosto elevati. Ho interpellato le maggiori aziende con cui lavoriamo e con cui gli altri barman hanno un forte rapporto di fiducia, ricevendo l’ok per procedere. Il supporto dei brand è stato fondamentale e li ringrazio per questo. Oltretutto le bottiglie avanzate, a fine evento, saranno lasciate alla guest, mi sembra quantomeno doveroso. Il nostro è un settore che ha bisogno di rimanere in piedi e di vivere e dimostrare unità d’intenti, ove possibile, un filo diretto anche con i clienti più affezionati, che sono quelli che sicuramente torneranno ad affollare il bancone quando tutto questo lungo periodo complicato avrà avuto termine”.

L’evento, infatti, è pensato anche per il pubblico, “i clienti fanno parte a pieno titolo della comunità ‘allargata’ del bar – specifica Zed – mi sembrava giusto dare loro la possibilità di bere direttamente dalle mani dei loro bartender preferiti. Ci tengo a precisare che non si tratta della classica operazione di marketing, con la guest altisonante. Al nostro bancone si alterneranno bartender noti e meno noti, provenienti da diversi locali della Capitale”.

Per questo Roma 4 Roma si svilupperà in più pomeriggi, ogni giovedì, a partire dalle 15,00 fino alle 18,00. Al momento sono state confermate 15 date, ma la programmazione è in continuo aggiornamento, per le numerose adesioni. Le nuove guest che saranno comunicate sui profili social del The Court .

Per partecipare, nel rispetto delle attuali regole anti Covid, si prega di contattare il The Court: info@thecourtrome.it o 06-69354581.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021