A BELLANTE IL PRIMO MERCATO CONTADINO E DELL’ARTIGIANATO


BELLANTE – Dal 1 al 4 maggio a Bellante Paese (Teramo), in concomitanza con la Festa del Santo Patrono del Borgo Sant’Attanasio, Santa Croce e San Francesco di Paola, si svolgerà la 1° edizione de “Il Mercato Contadino e dell’Artigianato di Bellante”.

La kermesse è organizzata dalla Pro loco di Bellante con il patrocinio del Comune e vedrà la partecipazione delle Reti dei Mercati del Territorio (aziende produttrici locali e altre realtà dell’Abruzzo) che, attraverso una ventina di espositori locali, faranno conoscere e venderanno i prodotti della terra.

Dal 1 al 3 maggio, dalle ore 17,00 alle ore 21,00, si terrà un ciclo di conferenze sulla buona alimentazione, sulla salute e sul benessere che saranno tenute da importanti relatori. Si comincia mercoledì 1 maggio, alle ore 18,00, con “Le erbe spontanee: un tesoro a portata di tutti” con Carlo De Lauretis, naturalista Gruppo Erbamata. Alle 19,00 sarà la volta de “La dieta contadina” con il professor Francesco Galiffa. Alle ore 20,00 si concluderà con “Il Gas Molino San Nicola: Una storia da raccontare” a cura di Francesco Di Perna, direttore G.A.S del Molino ETS-APS.

Giovedì 2 maggio, alle ore 18,00, sarà la volta del “Ruolo degli Alimenti nella Salute” di Alfonso Magno, dottore in Scienze e tecnologie alimentari e forestali e Natascia Petrelli, dietista. Dalle 19,00 spazio a “Le Api: Motore dell’Agricoltura” con Ennio Pirocchi, dirigente Ass.Api.R.A. La giornata terminerà alle ore 20,00 con “Adotta una Vite & Adotta una Vita” a cura di Stefania Pepe, imprenditrice del settore vinicolo, che presenta un suo progetto sociale.

Si conclude venerdì 3 maggio, alle ore 18,00, con “Pratiche orticolturali e di giardinaggio come strumenti terapeutico/riabilitativi e psicopedagogici” con Carlo De Lauretis, naturalista diplomato in ortoterapia. Alle ore 19:00 sarà invece la volta de “L’olivo: l’oro verde delle nostre terre” con Gennaro Montecchia, titolare del Frantoio Montecchia. In questi tre giorni, dalle ore 21,00 alle 23,00, le aziende coinvolte nella kermesse presenteranno i loro prodotti e la propria attività.

Sabato 4 maggio si svolgerà infine una giornata dedicata alle erbe spontanee con passeggiata in campagna per la loro raccolta, pranzo a base di prodotti del territorio ed erbe spontanee in agriturismo.

“Saranno quattro giorni intensi, pieni di appuntamenti interessanti e che ci consentiranno di far conoscere, a quanti sceglieranno di venire a Bellante Paese, le ricchezze della nostra terra, le sue eccellenze ed i produttori delle Reti dei Mercati del Territorio, con la possibilità di visitare il mercato Contadino e dell’Artigianato”, afferma in una nota Giovanni Di Michele, consigliere comunale delegato all’Agricoltura. “Ringraziamo la Pro Loco di Bellante e quanti hanno lavorato a questa manifestazione per l’ottimo lavoro svolto ed invitiamo tutti a venire a visitare il nostro centro cittadino”.

Per informazioni e prenotazioni è possibile contattare la Pro loco di Bellante (prolocobellantw2017@gmail.com).

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.