A FARINDOLA I GIOVANI IMPARANO A COSTRUIRE E SUONARE FLAUTI


FARINDOLA – Inizierà il 5 luglio a Farindola (Pescara) il corso gratuito di musica e liuteria per imparare a costruire e suonare i flauti di canna e osso e i corni naturali.

Così grazie al progetto RAdiCI, selezionato da “Con i Bambini” nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, i ragazzi dagli 11 ai 18 anni, ma anche adulti, potranno imparare a costruire e suonare gli strumenti dell’antica tradizione farindolese, salvaguardando un ricco patrimonio sonoro che rischierebbe di essere dimenticato dalle nuove generazioni.

A guidare il corso sarà l’etnomusicologo Carlo Di Silvestre, impegnato da 30 anni nello studio e nella riproposizione della musica popolare abruzzese.

A lui è affidata, nell’ambito del progetto RAdiCI, la formazione dell’Orchestra Popolare intergenerazionale e interculturale del Gran Sasso.

Dopo il primo incontro del 5 luglio, che si terrà dalle 15,30 alle 18,30, le lezioni proseguiranno il 12, 20 e 26 luglio per poi riprendere a settembre.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.