ABRUZZO ZONA ROSSA DA MERCOLEDÌ, BAR E RISTORANTI POSSONO CONTINUARE CON ASPORTO E DOMICILIO


L’AQUILA – La regione Abruzzo sarà zona rossa, cioè con maggiori restrizioni, a partire da mercoledì prossimo, 18 novembre.

Lo ha annunciato in via informale il governatore Marco Marsilio durante una visita all’ospedale di Sulmona (L’Aquila) oggi pomeriggio, in vista dell’ordinanza che dovrebbe essere firmata in serata e valida fino al 3 dicembre prossimo alla luce della impennata di contagi Covid in atto da settimane, in particolare nelle province dell’Aquila e di Teramo.

Al netto del fatto che la decisione comporterà una ulteriore drastica presenza di utenza, per bar e ristoranti non cambierà nulla: potranno continuare a svolgere servizio di asporto fino alle ore 18,00 e domicilio fino alle ore 22,00, come avviene già dal 9 novembre, quando l’Abruzzo è entrato in zona arancione con la fine della possibilità anche del solo pranzo e della somministrazione al bancone.

Nel dettaglio, nella zona rossa sono consentite, tra altre, attività di commercio al dettaglio in esercizi non specializzati con prevalenza di prodotti alimentari e bevande (ipermercati, supermercati, discount di alimentari, minimercati ed altri esercizi non specializzati di alimenti vari), commercio al dettaglio di prodotti surgelati, commercio al dettaglio di prodotti alimentari, bevande e tabacco in esercizi specializzati (codici ateco: 47.2), ivi inclusi gli esercizi specializzati nella vendita di sigarette elettroniche e liquidi da inalazione, commercio al dettaglio ambulante di prodotti alimentari e bevande, ortofrutticoli, ittici, carne, fiori, piante, bulbi, semi e fertilizzanti.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021