ALL’AQUILA UNA BICICLETTATA PER CHIEDERE UNA PISTA CICLABILE URBANA


L’AQUILA – “Venerdì 10 luglio con partenza da Piazza d’Armi alle 18,30 ci riprenderemo le strade della nostra città sfilando insieme in bicicletta per chiedere all’amministrazione comunale di realizzare in tempi brevi sul territorio urbano una pista ciclabile funzionale a percorrere le maggiori direttrici cittadine, utilizzando le risorse specifiche a disposizione senza pensare a progetti faraonici e tratte che poco ci servono per la vita di tutti i giorni”.

Lo annuncia il Comitato 3e32, nato all’indomani del terremoto del 6 aprile 2009.

“Siamo sempre di più infatti in città a girare e spostarci con i nostri mezzi a due ruote, o altri simili legati alla micro mobilità elettrica. Anche a fronte degli incentivi comunali e della fortissima richiesta in corso, riteniamo molto triste che nella città dell’Aquila non ci sia un solo metro di infrastruttura ciclabile apposita per poter percorrere le strade tranquillamente in bicicletta nel quotidiano”.

“Sfileremo allora da Piazza d’Armi alla Fontana Luminosa, passando da viale Corrado IV e Viale della Croce Rossa, percorrendo le strade che per la prima volta sottrarremo alle macchine in una città ‘auto centrica’ come L’Aquila, dove, anche per uno scarso servizio di trasporto pubblico, in troppi utilizzano la macchina guidando da soli per qualsiasi spostamento, comportando tra l’altro un grave livello di emissioni di CO2”.

“Sempre più persone anche all’Aquila vogliono invece tutta un’altra mobilità”, fanno osservare gli attivisti del 3e32, “perché hanno capito quanto possa essere decisiva la qualità dell’aria che respiriamo e perché girare in bici è bello”.

“Durante il percorso ci fermeremo per fare un minuto di silenzio in onore di Luca, deceduto in un tragico incidente qualche giorno fa a soli 38 anni proprio in sella alla sua bici sulla collina di Roio. Proveremo così a rendere omaggio ad una persona speciale, molto conosciuta in città nel mondo dello sport per i suoi valori di lealtà e reciproco rispetto”, concludono dal Comitato.

Sabato 11 invece, sempre in tema bicicletta, si terrà alle ore 18 a Collemaggio, presso CaseMatte, un laboratorio di ciclomeccanica per rimettere in strada più bici possibili a disposizione di tutte e tutti. Alle 21,30 Cabaret a cura di Altri mondi bike tour, spettacolo sulla sostenibilità ambientale di e con Valerio Bonanni.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.