APERITIVO IN STRADA ALL’AQUILA CONTRO ORDINANZA ANTI BOTELLON


L’AQUILA – “Ci vediamo a Piazza Palazzo lunedì 21 agosto alle ore 19,30 per un aperitivo autogestito. Come ai vecchi tempi, come sempre”.

Così gli organizzatori dell'”apericentro”, con in testa la docente universitaria Giusi Pitari, nato per contrastare la recente ordinanza del Comune che all’Aquila ha imposto delle ristrettezze al fenomeno del botellon, ovvero l’abitudine di consumare in strada cibi e bevande acquistati al discount.

“Ognuno porti per sé da bere e qualche stuzzichino, bicchieri di carta ed una busta per raccogliere l’immondizia e il desiderio di stare assieme nella nostra città a brindare questa estate calda. La città ci chiama e noi ci saremo”, si legge sulla descrizione dell’evento, su Facebook.

“Ci saremo per dire che vorremmo essere liberi di auto-organizzarci e all’amministrazione vorremmo ricordare che per i giovani si può fare tanto in questa città, sono da troppo tempo dimenticati”.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022