CANTI POPOLARI ARMENI, A PESCARA L’ANTEPRIMA DI STILLS OF PEACE, LA RASSEGNA DI FONDAZIONE ARIA


PESCARA – Sarà l’Armenia la protagonista della edizione IX di “Stills of Peace and Everyday Life”, la rassegna internazionale d’arte e cultura contemporanee di Fondazione Aria, che ogni anno dialoga con una cultura diversa. Oggi pomeriggio, alle 18, nella sala consiliare del Comune di Pescara verrà presentato il programma della edizione 2022, alla presenza dell’Ambasciatrice della Repubblica d’Armenia, Tsovinar Hambardzumyan, in occasione del trentennale dei rapporti diplomatici con l’Italia.

L’incontro vedrà anche la presentazione del libro “Canti popolari armeni” (Carabba Editore, 1921) di Arshag Chobanian, con la traduzione di Domenico Ciampoli. A cento anni di distanza, il libro è stato ripubblicato per conto della Fondazione Aria, rispettando fedelmente la forma originale, con la preziosa aggiunta di una prefazione di Antonia Arslan, scrittrice, traduttrice e accademica italiana di origini armene, autrice de “La Masseria delle allodole”, Premio Stresa e Campiello 2004. La soprano Giuseppina Piunti leggerà alcune poesie tratte dalla raccolta ampia e articolata che comprende canti d’amore, di nozze, bellissime preghiere e duetti scherzosi tra ragazzi e ragazze.

La presentazione di oggi rappresenta il primo evento ufficiale della Fondazione ARIA tenuto a battesimo dal neo presidente Dante Marianacci (già dirigente dell’Area della promozione culturale del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e direttore degli Istituti Italiani di Cultura all’estero) che presenterà il programma culturale della Fondazione ARIA del 2022 che oltre a Stills of Peace sarà impegnata Specchio Arte, Murap Festival (la rassegna di street art) fino a concludere l’anno con Start Your Collection, corso d’introduzione al collezionismo privato e corporate, riservato ai soci della Fondazione Aria e a chi vuole farne parte, giunto alla sua terza edizione.

L’evento è di Aria, in collaborazione con il Comune di Pescara, l’Ambasciata d’Armenia in Italia e il Comune di Atri (Teramo). A introdurre la rassegna internazionale Stills of Peace, Italia e Armenia, che si svolgerà ad Atri e a Pescara dal 9 luglio al 4 settembre, la direttrice della Fondazione Aria, Giovanna Dello Iacono, che presenterà in anteprima il team curatoriale e il programma delle mostre e degli principali eventi previsti in collaborazione con gli assessori alla Cultura di Atri, Mimma Centorame, e di Pescara, Maria Rita Carota. (m.p.)

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022