CORONAVIRUS, A SULMONA STOP AL MERCATO DI PIAZZA GARIBALDI


SULMONA – Stop al mercato settimanale di Piazza Garibaldi, alle attività fieristiche e spettacoli di qualsiasi natura e viaggianti (circo, giostre e luna park), chiusura e relativa sospensione delle attività dei centri di aggregazione giovanili comunali e dei seguenti centri sociali comunali: centro sociale anziani, centro polivalente delle Marane, delle Cavate e della Badia; chiusura dei locali di stazionamento dei feretri nel Cimitero comunale nella fase che precede la tumulazione, chiusura dei parchi comunali.

Sono le disposizioni contenute nell’ordinanza (n 7 del 10 marzo 2020) che il sindaco Annamaria Casini ha firmato questa mattina, a seguito del nuovo decreto del Governo sull’emergenza covid-19.

“Si tratta – dice in una nota – di disposizioni necessarie, che integrano e/o precisano quelle previste dal Governo, in questo momento difficile e complicato di emergenza nazionale, in cui siamo chiamati a una grande prova di maturità, facendo fronte comune ad una situazione inedita con grande senso di responsabilità, rispettando tutti scrupolosamente le misure indicate nel Dpcm, al fine di contenere la diffusione del coronavirus”.

“Il nostro impegno è massimo e stiamo continuando a lavorare in stretta relazione con le altre istituzioni e autorità, nell’interesse della collettività”.

La Casini ribadisce che “il contenimento del contagio dipende dal comportamento di tutti noi” e raccomanda a tutti gli esercenti di attività, presenti in città, di attenersi alle prescrizioni del Governo, sopportando disagi e sacrifici, assicurando le idonee misure di cautela nello svolgimento delle proprie attività a tutela di tutti, nonché alla corretta sanificazione dei locali. In attesa delle indicazioni specifiche delle Forze di Polizia e del Prefetto su procedure più articolate” continua il sindaco, “questa mattina ho dato disposizioni al comandante della Polizia Locale di effettuare controlli amministrativi, affinché vengano rispettate tutte le norme previste. Voglio ricordare che non c’è rischio di carenza di approvvigionamenti o generi di necessità, pertanto invito a non affollare i supermercati o i negozi di generi alimentari che, come indicato nel provvedimento governativo, restano aperti. Nel ringraziare la cittadinanza per la collaborazione in un momento così importante, invito, inoltre, ad accedere agli uffici comunali solo per motivi urgenti e indifferibili , privilegiando, in ogni caso, l’accesso telefonico e via e-mail per contattare i funzionari di riferimento o i dirigenti”.

L’elenco dei numeri telefonici è pubblicato sul sito web del Comune di Sulmona al link http://www.comune.sulmona.aq.it/index.php?id=67.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021