È MORTO RENATO MUSCELLA, PORTÒ BIG DELLA MUSICA AL SAYONARA DI TORTORETO


TERAMO – Se n’è andato la notte tra venerdì e sabato scorsi all’ospedale di Teramo all’età di 69 anni Renato Muscella, storico titolare insieme alle sorelle Sabrina Maria del dancing Sayonara nella località balneare di Tortoreto.

Il locale che partí dagli anni 70 con i concerti dei più grandi cantanti e cantautori italiani tra cui Lucio Dalla, Ornella Vanoni, Patty Pravo e Franco Califano, solo per citarne alcuni, per poi diventare una discoteca di grido della costa adriatica negli anni ‘80 dove si ritrovano migliaia di giovani per tutta l’estate.

Nello storico locale negli anni scorsi passato di mano, ha iniziato la sua carriera, a soli 15 anni nel lontano ’83, il dj aquilano Pierluigi Fracassi che con Muscella era legato da una fraterna amicizia.

Fracassi ad AbruzzoWeb ricorda il suo amico sottolineando che “se ne va una figura che è stato un pezzo di storia dei locali della costa abruzzese, un uomo dolce e perbene, un uomo che ha lasciato un segno indelebile nella cittadina di tortoreto lido, amato e stimato da tutti. Renato lascia un vuoto che sarà difficile colmare, ci mancherà ma resterà nei nostri cuori”.

Muscella non ha superato i postumi di un intervento.

I funerali si sono svolti stamani a Tortoreto.

Negli ultimi anni l’imprenditore aveva instaurato interessi nel settore turistico in Brasile, situazione che non gli ha mai fatto trascurare la sua terra dove tornava molto spesso.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.