ETSY MADE IN ITALY, ALLO SPAZIO MATTA DI PESCARA IL MERCATINO DI NATALE


PESCARA – Regali di Natale davvero unici, realizzati a mano e nati dalla creatività di oltre 16 imprenditori saranno esposti nella terza edizione di Etsy Made in Italy.

L’evento organizzato da un gruppo di venditori Etsy locali e supportato da Etsy, la piattaforma online della creatività, si terrà per il 15 dicembre nello spazio Matta in via Gran Sasso 53 a Pescara dalle 10 alle 20.

Il Pop-up market rappresenta una nuova iniziativa per facilitare la conoscenza e puntare alla commercializzazione di prodotti unici. I partecipanti all’evento, non avranno solo l’opportunità di toccare con mano la qualità dei prodotti, che per tutto il resto dell’anno sono acquistabili esclusivamente sulla piattaforma Etsy.com, ma potranno assistere alla loro realizzazione, partecipare a workshop gratuiti, laboratori per bambini, e tanto altro ancora.

Etsy Made in Italy è un evento che si svolgerà in contemporanea in tante città italiane, coinvolgendo più di 200 artigiani e creativi su tutto il territorio nazionale. Chiunque, da Nord a Sud, avrà la possibilità di trovare proprio quello che stava cercando per rendere ancora più magico e personale questo Natale.

“Quest’anno Etsy Made in Italy a Pescara si fa portavoce dello slogan ‘Il market natalizio più fatto a mano che c’è’, e ospiterà oltre 16 artigiani tutti provenienti dalla regione Abruzzo. L’attenzione alle materie prime utilizzate, il packaging sostenibile, il processo artigianale che parte dall’idea e arriva al manufatto finale: tutto è fatto secondo i tempi e i modi del fatto a mano” afferma Silvia Rotondo di Nonsolonuvole, capitano del team di Etsy Made in Italy di Pescara. (fed.cif.)

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2020