FIERA DELL’EPIFANIA, 325 GLI STAND DELLA 72ESIMA EDIZIONE: PERCORSO E INFORMAZIONI UTILI


L’AQUILA – Saranno 325 gli stand della 72esima edizione della Fiera dell’Epifania, uno degli eventi più attesi all’Aquila, forse il più atteso dopo la Perdonanza. Anche quest’anno, per conto dell’amministrazione cittadina, l’organizzazione è a cura della Fiva Confcommercio. L’appuntamento è in programma domenica 5 gennaio. Proprio la concomitanza con il giorno festivo consegna delle aspettative importanti in termini di presenze.

Delineato il percorso dell’edizione del 2020, da Corso Federico II a piazza Duomo, passando per Corso Vittorio Emanuele e i Quattro Cantoni. Quindi San Bernardino e via Panfilo Tedeschi alla volta di via Zara, attraverso via Luigi Signorini Corsi. Anche quest’anno, confermati gli allestimenti degli ambulanti in via Castello e via Majella, anche a ridosso della Fontana Luminosa. Completano il percorso, il circuito tra viale Gran Sassso e via Tagliacozzo.

“Abbiamo presenze di ambulanti da tutta Italia”, spiega a Virtù Quotidiane Alberto Capretti, presidente Fiva Confcommercio L’Aquila, “ci saranno degli articoli originali rispetto alle scorse edizioni. Siamo contenti di tener viva questa tradizione che va avanti dalla fine degli anni Quaranta, senza mai subire interruzioni”.

Anche nel 2010, gli aquilani riuscirono a portare avanti l’organizzazione della Fiera, con un percorso ridotto ma che consentì a molte persone – tantissimi ancora gli sfollati all’epoca – di ritrovarsi e guardare il centro dopo la scossa.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021