GENZIANA, ZAFFERANO E ORCHESTRA SALTARELLO A TERME DIOCLEZIANO


ROMA – Restano ormai poche delle 18 regioni aderenti al progetto Borghi-Viaggio Italiano a non aver ancora “sfilato” alle Terme di Diocleziano.

Per la mostra “Ai confini della Meraviglia” il 7 giugno sarà protagonista l’Abruzzo.

Ci saranno delegazioni da Guardiagrele, Scanno, Palena, Civitella Alfedena, Sante Marie, San Vincenzo Valle Roveto e Lettopalena.

Nelle sale romane saranno allestiti giochi di una volta, e suonerà l’Orchestra popolare del Saltarello.

Non mancherà una rievocazione storica medievale sull’amore cortese, la musica del gruppo “Melodie nei Borghi”.

Ricca la sezione dedicata ai prodotti del territorio come pasta, olio, formaggi, miele, tartufo, genziana, vini, dolci tipici, lenticchie di Santo Stefano, ceci e zafferano di Navelli, farro, farina di solina, e quella sull’artigianato locale, con le antiche ceramiche di Castelli e Rapino, la tessitura a mano, dimostrazioni della lavorazione del ferro e dell’oro, ricami al tombolo, strumenti musicali tradizionali e le vicende degli antichi briganti.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022