L’ABRUZZESE MARIO DI PAOLO NELLA GIURIA DI PENTAWARDS 2021, IL PREMIO INTERNAZIONALE DEL PACKAGING


SPOLTORE – Il guru del packaging enologico, Mario Di Paolo, entra nella giuria internazionale dei Pentawards. Ad annunciare l’ultimo riconoscimento della professionalità, creatività e cultura che hanno portato il designer nell’olimpo delle etichette è stato proprio il pescarese sui social.

“È con piacere che vi rendo partecipi di questo importante riconoscimento. Sono stato scelto come membro della prestigiosa giuria internazionale dei Pentawards”.

Pentawards è il concorso internazionale che dal 2007 premia i migliori lavori nel settore packaging. Spazio Di Paolo, con sede a Spoltore (Pescara), con le sue sorprendenti etichette ha più volte ottenuto, nel corso degli anni, diversi riconoscimenti proprio nella rassegna. Ora Mario passa dall’altro lato della barricata per individuare i designer che riceveranno i premi 2021.

“Spazio Di Paolo ha toccato traguardi straordinari negli ultimi anni diventando uno tra gli studi più premiati al mondo – scrive il creativo sui social – . Entrare oggi a far parte della giuria dei Pentawards attribuisce a quei premi un nuovo ruolo, migliorandone il senso e valorizzando il nostro impegno dedicato all’innovazione del packaging design. Un sincero ringraziamento ad Adam Ryan e a tutto il team. Pronti a iniziare”.

La giuria è composta da 41 membri di 20 Paesi del mondo e include rappresentanti di 16 brand e 24 agenzie di design. A portare la bandiera italiana oltre a Mario Di Paolo, Davide Mosconi da Firenze.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021