L’AQUILA: INFO BOX GOOGLE FUORI USO DA DUE MESI PER GUASTO A LINEA TELECOM


L’AQUILA – L’Infobox di Piazza Duomo a L’Aquila, che Google ha generosamente donato all’Anfe (Associazione nazionale Famiglie Emigrati) per rendere un servizio alla città – la struttura ha 6 postazioni internet, a libera disposizione di cittadini e turisti, e wi-fi gratuito – dall’inizio del mese di giugno è isolato a causa d’un guasto alla linea telefonica che Telecom ancora non ripara.

Lo denuncia il presidente dell’Anfe, Goffredo Palmerini.

Un servizio importante per la città è dunque forzatamente sospeso per il guasto, forse una rottura del cavo della linea telefonica. Il guasto è stato immediatamente segnalato alla Telecom, all’inizio di giugno, e più volte richiamato con solleciti alla riparazione. Ma alle rassicurazioni fornite ogni volta l’intervento risolutivo del problema da due mesi ancora non c’è, con la conseguente sospensione d’un servizio molto utile alla città.

Per lo stesso problema è forzatamente sospeso anche il progetto “Noi, L’Aquila” che attraverso l’Infobox raccoglie testimonianze, storie e ricordi della città – attraverso scritti, video e immagini – che ciascuno può conferire, con l’assistenza dei tutor Anfe, a quel grande progetto della memoria collettiva degli aquilani ideato dall’architetto Barnaby Gunning.

Il progetto “Noi, L’Aquila” (www.noilaquila.com), infatti, è nato nel 2011 con una partnership tra Google, Anfe e Comune dell’Aquila. Il servizio è svolto dall’Anfe, che gestisce anche la piattaforma web del sistema, con la supervisione dell’arch. Gunning e attraverso i tecnici volontari dell’associazione.

Avvicinandosi le manifestazioni della Perdonanza Celestiniana, che richiamano nella città capoluogo d’Abruzzo decine di migliaia di visitatori e turisti, ci si augura che Telecom, società telefonica seria e di primaria importanza, disponga per un’urgente riparazione del guasto affinché il servizio torni operativo, come pure l’associato potente segnale wi-fi gratuito per i passanti e per tutta l’area circostante.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022