L’AQUILA, LA LOCANDA DEL PULEDRO IMPENNATO APRE NEI NUOVI LOCALI AMPLIATI


L’AQUILA – Saranno i Rota Temporis, la “medieval band” più conosciuta e amata in Italia ad accompagnare l’apertura del nuovo locale della “Locanda del puledro impennato”, sabato 15 dicembre.

Dopo quasi 4 anni dalla prima inaugurazione, il locale specializzato in arrosticini e altri prodotti tipici, triplica lo spazio, trasferendosi nel locale sottostante a quello attuale (a ridosso del casello di L’Aquila Ovest).

Tra le novità del nuovo corso anche il nuovo pub “Al drago verde”.

Dalle 17, il buffet di benvenuto e poi, a seguire, la cena su prenotazione. In serata il concerto che si aprirà con i Terradimezzo (Michele Chiego special show). Un set ispirato alla musica epica che si tuffa nell’atmosfera tolkieniana del Signore degli anelli.

A seguire, dunque, i Rota Temporis. La band nasce “ufficialmente” nell’inverno del 2007, e vede la prima apparizione sulla scena musicale nell’estate dello stesso anno, durante la dodicesima edizione della Giostra Cavalleresca di Sulmona. Da allora, la band si è esibita in oltre 200 location in italia, e in molti eventi in paesi esteri come Germania, Stati Uniti, Repubblica Ceca.

La filosofia del gruppo tende a unire uno studio delle fonti musicali di diverse culture a una volontà, a tratti predominante, di offrire uno spettacolo vitale, molto scenico e coinvolgente, anche per un pubblico non abituato alla musica antica.

Per raggiungere questo scopo il gruppo si avvale di una potente base ritmica e di costumi molto appariscenti.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022