MONTAGNA: GAETANO FALCONE RIELETTO PRESIDENTE CAI ABRUZZO


CARSOLI – Gaetano Falcone è stato rieletto, per il secondo mandato consecutivo, presidente del Comitato regionale del Cai Abruzzo (Club Alpino Italiano). Falcone, del Cai dell’Aquila, è stato rieletto dall’assemblea dei presidenti e dei delegati delle 22 sezioni abruzzesi che si sono riuniti sabato scorso a Carsoli.

L’assemblea, inoltre, ha eletto il nuovo comitato regionale che risulta composto da: Stefano Pallotta (Coppo dell’Orso), Luciano Caramanico (Guardiagrele), Luigi De Angelis (Teramo), Mauro Giustini (Carsoli), Massimiliano Iacobitti (Lanciano), Francesco Sulpizio (Ortona), Nicola Cosenza ( Vasto), Nino Restaino (Sulmona).

L’assemblea, infine, ha espresso la quasi unanimità dei consensi per il delegato del Centro Meridione al Comitato Centrale di indirizzo Eugenio Di Marzio.  Revisori dei Conti del Cai Abruzzo sono stati eletti: Francesco Centofanti, Luigi Pomponi e Alessandro Galli.

Nel corso della sua relazione Falcone ha sottolineato la crescita numerica dei soci del Cai Abruzzo, “segno questo – ha spiegato – di una grande vitalità dell’associazione”. All’assemblea è intervenuto anche il presidente centrale del Cai, Vincenzo Torti, che ha ribadito la netta opposizione del Cai all’apertura dei sentieri di montagna ai mezzi motorizzato come moto Enduro e Quod.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021