MORTA MARIA LUISA RONCHI, PRIMA DONNA IN ITALIA A DIVENTARE SOMMELIER NEL 1969


MILANO – Addio a Maria Luisa Ronchi, la prima donna in Italia a diventare sommelier nel 1969, persona tenace con una cultura enologica unica e profonda.

Insieme a Elisabetta Tognana, Anna Gregorutti e Gigliola Bozzi Gaviglio ha firmato l’atto costitutivo dell’Associazione Nazionale Le Donne del Vino e ha dedicato la sua vita al vino e alla sua conoscenza. Ha gestito per tanti anni un’enoteca in centro a Milano.

I funerali si sono svolti questa mattina. Aveva 80 anni.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2022