MORTO MARIO ANTONACCI, UN PEZZO DELLA PASTORIZIA DEL GRAN SASSO


CALASCIO – È morto a 70 anni Mario Antonacci, pastore ed ex sindaco di Calascio (L’Aquila).

Con lui va via un pezzo della pastorizia del Gran Sasso. Era uscito col gregge e non è tornato a casa, dopo aver accusato un malore sui pascoli. Soccorso dall’elicottero del 118 e trasportato in ospedale, si è spento dopo giorni di ricovero.

“Rispecchiava l’emblema dell’Abruzzo, forte e gentile. Era una di quelle persone che lavoravano h24”, così lo ricorda chi lo ha conosciuto.

Alla famiglia le condoglianze della redazione di Virtù Quotidiane.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.