MUSICA, POESIA E FLAMENCO SULLE TRACCE DEL LIBRO DI IULIANO ALL’AQUILA


L’AQUILA – È in programma venerdì 22 dicembre alle 17,30 alla Biblioteca Salvatore Tommasi dell’Aquila uno spettacolo di musica, poesia e flamenco basato sul libro del giornalista e docente Fabio Iuliano, New York – Andalusia del cemento. Il viaggio di Federico Garcia Lorca dalla terra del flamenco alle strade del jazz.

Il volume ripercorre le principali tappe artistiche e biografiche del poeta granadino. Il racconto della storia di un poeta, vittima della guerra civile spagnola, a cui sono bastati 38 anni per entrare nell’olimpo dei grandi della letteratura mondiale di tutti i tempi.

Un racconto che parte dalla colonna sonora, perché la sua vita rappresenta una sorta di tragitto simbolico tra il nord e il sud, l’oriente e l’occidente, l’orologio e il tempo. Il tutto condito da una smisurata passione per la musica che ha rappresentato la porta principale con la quale Lorca è entrato in contatto con il mondo dell’arte.

Lo spettacolo prevede un reading di poesia inframezzato da interventi musicali e sessioni di danza “baile” flamenco con Ilaria De Angelis e Irene De Amicis. La musica dal vivo è del gruppo Yawp (Stefano Millimaggi, Piero Pozzi, Danilo Ciccarella oltre allo stesso Fabio Iuliano).