PAOLO FRESU ALLA MOSTRA DI CICCOZZI, ALL’AQUILA INCONTRO TRA PITTURA E MUSICA


L’AQUILA – Dalla notte del 2 settembre (in cui si prevedono concerti a piazza Chiarino) il Jazz torna a L’Aquila nei 18 luoghi scelti del direttore artistico Paolo Fresu tra cortili, piazze, chiese e teatri.

Nello splendido scenario di Palazzo Lely-Gualtieri, invece, prosegue la suggestiva mostra d’arte contemporanea di Giancarlo Ciccozzi, artista ormai noto per i suoi successi lavorativi in Italia e all’estero.

L’incontro tra i due artisti è stato molto poco istituzionale, ma molto amicale: Ciccozzi, infatti, ha donato un ritratto del musicista con la tromba, suo strumento prediletto e per cui è conosciuto in tutto il mondo.

Con il beneplacito di Cesidio Gualtieri, che oltre ad essere uno stimato avvocato è anche fotografo e apprezzato musicista, si è concordato un prossimo incontro con il maestro Fresu, proprio nello splenda location di Palazzo Lely-Gualtieri, data che si dovrà concordare in prossimo futuro.

Il concerto finale, il 3 settembre, si svolgerà dinanzi la Basilica di Santa Maria di Collemaggio e vedrà, tra i protagonisti, anche Mario Biondi.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.


Articolo soggetto a copyright, ogni riproduzione è vietata © 2021