ROCCA CALASCIO TORNA VISITABILE IN ESTATE GRAZIE A NUOVA ACROPOLI


CALASCIO – Rocca Calascio, fortificazione normanna a 1.460 metri d’altezza nel cuore del Parco nazionale del Gran Sasso e monti della Laga, torna ad essere visitabile nella sua completezza con l’assistenza di Nuova Acropoli, che da 15 anni la rende fruibile da giugno fino a tutto settembre.

La presenza dei turisti interessati è notevole (circa 15.000 persone ogni anno). Una risposta di significativa importanza che gratifica lo sforzo dei volontari.

L’impegno che si è preso l’Associazione è continuo, è portato avanti nello spirito vero del volontariato culturale, è a titolo completamente gratuito.

L’intento è di far conoscere le bellezze del territorio a più gente possibile, italiana e non. Molti sono infatti gli stranieri.

Questa attività che procede con perseveranza è la dimostrazione, a privati e istituzioni, che quando si vuole si può.

Con 12 filiali in tutta Italia, Nuova Acropoli è presente all’Aquila da 39 anni, con iniziative di filosofia attiva, di ecologia attiva, solidarietà, protezione civile, apertura e custodia di siti archeologici.

Ad ottobre riprenderanno gli incontri di cultura attiva con protagonisti importanti, ma anche con soci preparati all’interno dell’area formativa del sodalizio.

Sostieni Virtù Quotidiane

Puoi sostenere l'informazione indipendente del nostro giornale donando un contributo libero.
Cliccando su "Donazione" sosterrai gli articoli, gli approfondimenti e le inchieste dei giornalisti e delle giornaliste di Virtù Quotidiane, aiutandoci a raccontare tutti i giorni il territorio e le persone che lo abitano.